mercoledì 13 agosto 2008

Test ferragostano per dame e gentiluomini

Piccolo test psicologico di Ferragosto per entrambi i sessi. Immaginate di entrare in una stanza e di trovarvi diversi elementi stimolanti. Dite verso quale elemento muovete il primo passo.

PER LE SIGNORE:

1) Spaccalegna seduto con gambe divaricate e lingua penzoloni che vi fissa con l’aria di dire “Fiuuu, che bambola!”.

2) Signore dall’aria intellettuale che legge Borges e vi sorride come per indurvi a una discussione in cui fondere le vostre anime inquiete e romantiche.

3) Manichino antistupro da portare in macchina per i lunghi viaggi notturni. Il manichino viene sistemato sul sedile accanto a quello di guida simulando un omaccione pronto a dissuadere eventuali malintenzionati che vogliano aggredirvi in autostrada. All’occorrenza si può utilizzare il manichino antistupro per lunghe conversazioni automobilistiche del tutto aliene da incomprensioni e discordie.

4) Abito di alta moda che pare fatto apposta per voi, di quelli che quando li vedete in vetrina pensate: ora lancio un mattone e arraffo tutto.

5) massaggiatore di glutei e rassodatore di fondoschiena elettronico professionale, di quelli con le fasce elastiche che vi tonificano e scolpiscono il voi sapete cosa e fanno diventare i maschi voi sapete come, mentre vi fissano bramosi voi sapete dove e immaginano di farvi noi sappiamo cosa ghignando tutti sappiamo perché.

6) Genio della lampada che vi fa perdere tre chili in tre secondi.

7) Libro magico di ricette che vi trasformerà in una campionessa di manicaretti e in una chef esperta in ogni cucina etnica.

8) Romanzo di Isabel Allende che accarezzerà la vostra anima femminile convincendovi che le donne sono il punto più alto dell’evoluzione.

9) Romanzo di Colleen McCullough che accarezzerà la vostra anima femminile convincendovi che le donne sono il punto più alto del romanticismo.

10) Completo di lingerie intimo che, ne siete sicure, una volta indossato costringerà ogni maschio a scondinzolarvi intorno in stile cagnolino Fido.

PER I SIGNORI:

1) Donna bellissima, grossomodo Eva nel Paradiso terrestre, così affascinante e ultraterrena da far saltare una dozzina di battiti al vostro cuore ballerino.

2) Donna meno bella e ultraterrena, ma dotata di calore umano, che comunica con voi utilizzando di preferenza la proposizione “Sei un genio incompreso”.

3) Bambola gonfiabile supersexy che non parla, ma che è come se dicesse “Sei il mio padrone e signore, sei il maschio più virile del creato”.

4) Bambola gonfiabile supersexy che non parla, ma è proprio come se non parlasse, risparmiandovi quindi le feroci, surreali e pretestuosissime discussioni col genere femminile.

5) Corso tascabile per farla pagare al tuo capoufficio. Come imparare in dieci piccole lezioni a fare mobbing a chi fa mobbing.

6) Navigatore satellitare che intercetta qualsiasi segnale vagante nel sistema solare, decodificando persino i segnali marziani della sonda Phoenix prima della Nasa.

7) Automobile superaccessoriata, supermotorizzata, supermetallizzata, atta al decollo verticale e all’attraversamento di ruscelli in piena.

8) Biglietto aereo per la Terra del Fuoco, dove vi aspetta una taroccata marcia della sopravvivenza nelle subpampas che vi convincerà di essere l’uomo pubblicità della Denim o della Marlboro Country.

9) Nomina a usciere o portaborse del Senato della Repubblica. Cioè la possibilità di guadagnare quanto un direttore di banca senza nemmeno il timore di incappare nel grilletto facile di rapinatori della domenica.

10) Invito a passare una serata con Totti, Del Piero o altri campioni della vostra squadra preferita, tra birre, pacche sulle spalle e barzellette su Totti raccontate da Totti medesimo.

27 commenti:

  1. Capitano!
    Che scelte!
    Lo spaccalegna, no?
    :)

    RispondiElimina
  2. cleide, spaccalegna eh? meno male che non c'è nessuno in giro, altrimenti sai che figuraccia. :-)

    RispondiElimina
  3. Ma scusa! Se uno esclama..che bambola!..vorrà die che del massaggiatore per glutei ,del genio della lampada, di abito e sottoabito..non te ne fai proprio niente. Figurati poi Borges. Lo spaccalegna te lo farà dimenticare. E Isabel Allende che declama la superiorità del genere femminile? Ti sembrerò roba antidiluviana di fronte ad rozzo spaccalegna che vorrà farti sua schiava. E con questo la figuraccia è al top. :)

    RispondiElimina
  4. ahahahahah
    simpatico!!!
    gli uomini senza qualcosa che riguarda lo sport non vivono...
    buona serata

    RispondiElimina
  5. Io opto per l'usciere del senato della repubblica:manco un grammo di responsabilità e tanti soldi! E poi pemettimi la cosa più interessante:mollare qualche bel ceffone (che goduria) ai bellimbusti che ogni tanto si azzuffano dando uno spettacolo indecoroso come rappresentati di tutti noi che li abbiamo eletti!

    Un carissimo saluto.

    Ciao.
    berardo

    RispondiElimina
  6. Sono tremendo lo so ma nessuno dei punti che hai messo mi interessa del tutto..

    La donna dovrebbe essere interessante, intelligente, sensbile, determinata forte, combattiva e contro le ingiustizie del mondo come sono io e non bella nel senso "bambola velina" ma bella come può esserlo per es Juliette Binoche.

    Mi spiace, passo. Ma non rammaricarti lol, di solito questi test con me falliscono sempre sono troppo complesso ed una risposta facile, scontata o anche da SI o NO non mi riesce mai LOL!

    Ciao
    Daniele

    RispondiElimina
  7. rockpoeta, se trovi la donna di cui parli facciamo a metà. io a differenza tua mi accontento di poco, mi prendo la coscia e lascio a te tutto il resto (ce n'è rimasto abbastanza per soddisfare pure un incontentabile come te). Lollissimo e sorrisissimo.
    Bera, io e te ci intendiamo a meraviglia, ucciderei per avere il posto di usciere al Senato.
    Pupottina, ridiamo che ci fa bene.

    RispondiElimina
  8. Ma tu le vacanze?

    Ciao.

    berardo

    RispondiElimina
  9. Mmmhhh vediamo... Sarei portata ad andare verso l'intellettuale che sorride... ma strada facendo so che devierei il passo verso colui che mi fischia....e che mi dice : "che bambola!!!" con la lingua penzoloni.
    Noi donne.. vogliamo fatti, non parole ;-)
    Buon Ferragostooo!!!

    RispondiElimina
  10. Berardo, io le vacanze le ho già fatte. Sono state bellissime, emozionanti, piene di sorprese e di piacevoli novità. Tuttavia per una volta non userò la consueta formula: "Potessi morire fulminato se mento". :-)
    nila, vedo che lo spaccalegna ottiene qualche apprezzamento e quindi ho già provveduto a comprare un'ascia con cui allenarmi a troncare alberi.

    RispondiElimina
  11. Guarda come ti stupisco: scelgo il vestito d'alta moda!
    (scommetto che pensavi scegliessi l'intellettualone borgesiano vero? e invece no! haha!)

    Buon ferragosto
    Lady Laura

    RispondiElimina
  12. Hmmmmm di sicuro sceglierei un tipo intellettualoide con cui conversare... ma poi mi stuferei perché ha tutta l'aria di essere troppo saccente... darei una scorta veloce ai libri e, dopo essermi resa conto che non è il mio genere li poserei rapidamente, infine mi accorgerei che c'è in un angolo uno sfigato di turno che nessuno aveva notato, che non ha parlato con anima viva tutto il tempo... e dunque gli offrirei la mia compagnia... non ci diremmo nemmeno una parola... ma si sa che il silenzio a volte fa bene all'anima e così passerei una splendida giornata.
    Beh... se io fossi un ferragosto vorrei essere vissuto così, pacato.
    Un saluto oh capitano mio capitano! ;)

    RispondiElimina
  13. Laura, mi stupisce il tuo vestito di alta moda, soprattutto mi stupirebbe vederti buttare un mattone nella vetrina di una boutique per arraffare il malloppo.
    demijesus, il silenzio fa indubbiamente bene all'anima, specie a Ferragosto. Lo sfigato di turno ti ringrazia, ma riflette che se tu lo scegli non deve essere poi tanto sfigato.
    Un saluto agli amici. :-)

    RispondiElimina
  14. potrei stare in angolo in silenzio aspettando la prima mossa?

    RispondiElimina
  15. Beh! dopo aver osservato attentamente ..la gamma di personaggi a disposizione.. giro su me stessa ..afferro la maniglia della porta ed esco da quella stanza.. sola..
    Meglio soli che mal accompagnati..
    Ciao finalmente torno a leggerti..

    RispondiElimina
  16. Beh! dopo aver osservato attentamente ..la gamma di personaggi a disposizione.. giro su me stessa ..afferro la maniglia della porta ed esco da quella stanza.. sola..
    Meglio soli che mal accompagnati..
    Ciao finalmente torno a leggerti..

    RispondiElimina
  17. Posso scegliere il biglietto per la terra del fuoco?

    Ti prego, ti prego, ti prego!

    RispondiElimina
  18. colez, se tu prendi il biglietto per la Terra del Fuoco mi toccherà buttare l'ascia da spaccalegna e prendermi, vediamo... il massaggiatore di glutei è troppo ardito, l'abito di alta moda e la lingerie pure... ci sono, mi prendo il romanzo di Colleen McCullough (però immaginerò di essere padre Ralph mentre lo leggo, intendiamoci) :-))
    Isy, lieto di averti risentito, il male accompagnati è il peggio che possa capitarci.
    gians, fà come meglio credi.
    Pare poco, ma Ferragosto è già alle spalle.

    RispondiElimina
  19. .. ok.. visto che nessuno sceglie la lampada dei desideri.. posso prendere anche le vostre, si???

    RispondiElimina
  20. Si,ma i risultati?!?! io scelgo il genio della lampada che mi fa perdere tre chili!!!! :))) qual'è il mio profilo psicologico?

    RispondiElimina
  21. ok esco dall'angolo, del resto non si può essere timidi a vita. scelgo il biglietto aereo, i viaggi riservano sempre sorprese, cosa che io adoro. :)

    RispondiElimina
  22. Scegliendo un romanzo più acconcio potresti diventare un affascinante Lucio Cornelio Silla dagli occhi di ghiaccio...

    RispondiElimina
  23. Devo davvero fare io il primo passo?
    Di solito aspetto che anche gli abiti d' alta moda in vetrina vengano da me, dato che, di sicuro, io posso soltanto guardarli in vetrina con la bava alla bocca.
    L' uomo con il libro in mano mi sembra stimolante, ma troppo assorto nel ruolo da intellettuale per alzarsi a fare una chiacchierata nonostante lasci intravedere un mezzo sorriso incitante alla conversazione.
    Se proprio è stanco della lettura può benissimo aprire bocca per primo, giusto?
    Scelgo sicuramente il libro (Allende): per leggerlo devo girare le pagine e si sa che i libri preferiscono la vita sedimentaria. Non è necessario che si avvicini lui a me, posso concedergli l' onore di una mia prima mossa.

    Ciao Captain.

    RispondiElimina
  24. sono indecisa tra la 4, la 5 e la 6, invece i romanzi della Allende li possiedo già (non tutti, ma del resto letto uno, letti tutti!):-P

    RispondiElimina
  25. Esistono Capitano ne sono convinto non essere così pessimista :-)))

    RispondiElimina
  26. Abito di alta moda, senza dubbio. :-)

    RispondiElimina