sabato 20 ottobre 2007

Google delle mie brame


Come si arriva, se non al cuore virtuale del Capitano, per lo meno al suo blog? Di recente ho analizzato le parole chiave che conducono ai miei post gli utilizzatori di motori di ricerca. Le mie osservazioni sull'uso delle parole chiave adoperate hanno dato non poche sorprese. Gran parte degli utilizzatori di Google approdata sul mio blog sembra condotta principalmente da ricerche sui fumetti erotici. Ho decine di ingressi collegati a parole chiave siffatte e la cosa davvero strana è che io, pur avendo scritto alcuni post sui fumetti, su quelli erotici ne ho pubblicato uno solo e segnatamente sugli albi per adulti degli anni Settanta.

Il secondo gruppo di interesse che conduce sul mio blog è legato a varie parole chiave di argomento osé o magari semplicemente anatomico-intimistico. Ci sono molte tette e culi tra le parole ricercate dai miei visitatori e persino un "preti trombatori" che assolutamente non riesco a spiegarmi con la materia dei miei scritti. Ho tremato quando ho visto che uno dei termini di Google che conducono al mio blog era "amore con cavallo", e per una frazione di secondo ho avuto lo spiacevole sospetto che i miei post vertessero su argomenti non propriamente educativi. Infine, in questo primo gruppo di parole chiave erotiche, ci sono le "mutande". Mutande a profusione. Mutande di ragazze e di signora, pompea e roberta. Ho il forte sospetto che basti digitare il termine mutande accompagnandolo con qualsiasi apposizione o aggettivazione per visualizzare in discreta posizione il mio blog tra i risultati di Google.

Fin qui ero piuttosto impensierito dal contenuto degli articoli da me scritti o almeno dall'opinione che di quegli articoli aveva il principale motore di ricerca del mondo. Ma per fortuna ho notato che il mio blog era raggiungibile pure per mezzo di strade per così dire più ortodosse. Ecco infatti un gruppo di navigatori virtuali che mi fa visita facendo ricerche sulle canzoni napoletane, specie quelle moderne dei cosiddetti autori neoromantici, e sulla napoletanità in genere. Ecco a seguire parole chiave che mi hanno dato un'intima soddisfazione riguardanti gli indiani d'America, i sioux, Cavallo Pazzo, Custer, l'epopea del West o i canti Oglala. Godevo, lo confesso, quando notavo che utilizzando alcuni dei termini suddetti ero piazzato tra i risultati di Google meglio di certi siti molto più professionali, almeno nel look, del mio reietto blog.

Altra sorpresa: Jesus Christ Superstar. Ho scritto un solo post su questo argomento, il celebre film del 1973 di Norman Jewison, ma pare che tale post abbia lasciato il segno, almeno per quanto riguarda le ricerche nel web. Alcune persone sono arrivate a me addirittura cercando informazioni sulla canzone cantata da Maria Maddalena/Yvonne Elliman "I Don't Know How to Love Him". Ulteriori note positive sono date dai nomi di attrici e attori del passato, Mirna Loy o Guy Williams o, meglio ancora, dalla chiave di ricerca "Marlene Dietrich canzoni pacifiste" (l'attrice tedesca cantò la celebre "Where Have All The Flowers Gone"). C'è poi "l'amore a prima vista, un "lei ti amerà per il resto della vita" e qualche Emma qui e là. Ah, Emma, meno male che ci sei pure tu!

Ci sarebbe da parlare ancora molto, ma rimane il tempo per un ultimo appunto prima di chiudere. Mi ha dato una gioia profonda difficile da spiegare l'aver notato che una delle ricerche visualizzanti il mio blog era "come scrivere un romanzo" (non ricordo bene le parole). Ho riletto l'articolo che scrissi su questo argomento e non era poi tanto malvagio. Dopotutto, mi sono detto, forse ho combinato pure qualcosa di buono in queste terre virtuali. :-)

10 commenti:

  1. Ah si mi ricordo il tuo post su come scrivere un romanzo... lo lessi perchè il titolo mi interessava... accidenti ma hai un altro blog!!! Finirò anche su quello di Tiscali per lasciarti questa preghiera che ti supplico con tutto il cuore di diffondere con ogni mezzo! Firma la petizione contro un "artista" che usa cani ridotti in fin di vita per le sue esposizioni. I cani sistematicamente devono morire sotto gli occhi dei visitatori. il link della petizione è http://www.petitiononline.com/13031953/petition-sign.html
    ma documenti con foto annesse sono reperibili nel mio blog http://cotidievivere.blog.tiscali.it
    conto sul tuo aiuto capitano!!!!

    Flyer

    RispondiElimina
  2. Puntualissimo: io mi sono appena imbattuto nel tuo blog per caso, con una curiosa ricerca su google, tra i cui scarsi risultati c'era un tuo post ai primi posti.
    Cosa ho cercato? Premesso che sono chiuso in casa davanti al pc distrutto dalla febbre, ho trovato di un certo sollievo scaricare la mia amarezza contro il noto motore di ricerca cercando cose come "mannaggia il patriarca abramo" o "jett o velen".
    Se sono qui, è perchè anche tu, una volta, sei stato mosso da un "possa schiattare".

    RispondiElimina
  3. Franco, per favore vieni da me e passa parola.
    Grazie

    RispondiElimina
  4. Ho visto che anche altri blogger hanno fatto questa "ricerca sulle ricerche"... è una cosa curiosissima! Ma come fate? C'è qualche sito o cosa?

    Ebbene sì, lo confesso. Quella che ha digitato "amore con cavallo"... ero io! [scheeerzo]

    Mi ricollego al tuo ultimo commento: mi piacciono i fumetti? Beh, non conosci Laura se non sai che Laura impazzisce per qualsiasi cosa contenga i tormenti di un eroe in crisi esistenziale! Sono molto più cinefila, c'è da ammetterlo, ma se consideriamo che molti dei film che mi scombussolano lo stomaco e il cuore sono tratti da fumetti....... trai tu le più ovvie conclusioni!!

    A presto,
    Lady Laura :)

    RispondiElimina
  5. Ahi, ahi, siamo alle solite con le ricerche... Sai che io non ho ancora invece avuto il coraggio di vedere quali parole conducono al mio? ... Anche se, quasi quasi un'occhiata vado a darcela... Potrei restare davvero traumatizzata... Certo che questo Amore con cavallo è enigmatico... Spero si riferissero al cavallo... dei pantaloni?!?!?

    Un abbraccio affettuoso
    A.

    RispondiElimina
  6. L'ho detto che mi sconvolgevo... La parola che conduce di più al mio con ben 178 occorrenze è "puttana"... Ma lo uso così tanto??? Ehm, ora mi pento di averlo inserito nel post di oggi... E poi a questo termine è accorpato spesso Madonna, a fare una cattivissima bestemmia di cui io non mi sono mai assolutamente sporcata né la bocca né la penna. Terribile pensare che gente vada in giro a cercare di questi sintagmi... no????

    Scolvoltissima...

    RispondiElimina
  7. Flyer, benvenuta sul mio secondo blog.
    barabba, spero che a quest'ora tu sia guarito dalla febbre, anche se forse mi hai commento proprio a causa delle alte temperature.
    sergio, già passato.
    (Lady) Laura, sapevo che avevi un cuore romantico per gli attimi fuggenti.
    Anathea, meno male che ci sei pure tu con le chiavi di ricerca imbarazzanti!

    RispondiElimina
  8. Beh comunque non ti è andata male con le chiavi di ricerca allora !

    RispondiElimina
  9. caro Capy,
    se passi da me prima che l'orologio segni le 12 di notte, troverai un pezzettone di torta.
    festeggia con me il mio comply!
    bacini,
    Tali
    p.s. non importa se arrivi tardi... :D

    RispondiElimina
  10. Commenti importati19 giugno 2008 16:11

    Io ti raggiungo partendo dai link dei miei preferiti, banale no???
    Ciao Caro.
    postato da http://stregagatta.blog.tiscali.it// il 20/10/2007 12:05

    Ringrazio ovviamente per la scelta del mio blog nella Community. Devo dire che sto preparando qualche piccolo suggerimento per migliorare la piattaforma di tiscali. Al più presto lo presenterò a chi di dovere.
    postato da mio capitano il 19/10/2007 16:33

    Grazie dei complimenti... e complimenti anche a te visto che sei nella hp della communty.

    Quanto alle buone idee, siamo noi che dobbiamo ringraziare tutti voi per i preziosi suggerimenti che ci fate pervenire e per le osservazioni che ci fate sulle soluzioni che stiamo adottando.

    postato da franco il 19/10/2007 14:48

    Franco, mi fa piacere che sia presto ristabilita la possibilità di usare il linguaggio Java Script su questo blog.
    Cliccando sul tuo link ho fatto visita al blog 2.0. Rispondo qui a una delle questioni lì sollevate e cioè quella sul link in home page che ti fa visualizzare tutti gli ultimi post (lo faccio qui perché qualche malintenzionato già mi accusa di tutto e non vorrei che mi si addebitasse pure il reato di promozione indebita di blog).
    Dunque quella del link con gli ultimi post mi sembra una gran bella idea. Un'idea semplicissima, ma efficace come tutte le buone idee. Con un paio di click si possono visualizzare decine di post e leggere quelli che ti sembrano interessanti. Spero che vi vengano altre buone idee come questa.
    postato da mio capitano il 19/10/2007 14:21

    Tra non molto potrai fare tutte le ricerche statistiche che vorrai anche in questo blog...
    postato da franco il 19/10/2007 13:53

    Mi hai anticipato sul tempo, Mariella, stavo per scrivere un post dedicato a te. In realtà avrei pure da scrivere uno o due post polemici su persone a cui non sono simpatico - non si può essere simpatici a tutti, così è la vita - ma penso che gli altri post dovranno aspettare, ti scrivo un degno articolo di presentazione. Ciao pure, tra gli ultimi a commentare, a prescia dal sorriso insuperabile e a Darjus l'inaffondabile testimone del cinema.
    postato da mio capitano il 19/10/2007 10:11

    Mi decido a commentare sul tuo splendido blog.
    Per me i blog sono mezzi di comunicazione, di divertimento, il nuovo modo di scrivere per chiunque desideri farlo. Io giro ore per i blog, cercando talenti, notizie, idee. Ho trovato il capitano e sono orgogliosa di vederlo presto in carta, non solo virtuale. Una piccola soddisfazione grazie al tuo modo di scrivere, che mi sono tolta. Non smettere mai di scrivere.
    Mariella.
    postato da Mariella il 19/10/2007 08:50

    Grazie del commento al blog. Diciamo che ci provo, ad essere sempre in giro...
    A presto!
    D
    postato da Darjus il 19/10/2007 08:26

    Grazie del commento al blog. Diciamo che ci provo, ad essere sempre in giro...
    A presto!
    D
    postato da Darjus il 19/10/2007 08:25

    Grazie del commento al blog. Diciamo che ci provo, ad essere sempre in giro...
    A presto!
    D
    postato da Darjus il 19/10/2007 08:24

    sai che io non ho mai provato???e chissà che ne verrebbe fuori con tutte le cavolate che scrivo... ;)

    cmq io ho un altro blog su word press...è molto comodo e funzionale...anche se io credo che blogspot non lo supera nessuno....
    notte capitano!!! ;)
    postato da prescia il 19/10/2007 02:06

    Rispostina per tali, di blog devo averne aperti una decina negli ultimi due anni. Di solito si tratta di blog-esperimento per verificare come funziona una piattaforma. Ci metto un post sopra per testare la grafica e il look. Su quello di libero ci ho messo credo un solo post, ma non mi piace la grafica. Lo stesso dicasi di quelli di splinder. Non ho mai testato word press, ma ne ho sentito sempre parlare bene.Attualmente ho due blog su cui scrivo quasi le stesse cose. Quello di blogspot mi piace di più per la grafica (ed è in realtà quello più completo perché vi sono più post), ma su tiscali ci sono gli amici e mi sembra brutto abbandonarli. Mi pare che lo stesso atteggiamento lo abbia sergio berto, che ha pure lui un blog su tiscali e uno su blogspot. Ho infine un blog di cinema su blogspot, ma quello lo considero un posto mio personale, neanche un blog a dire il vero, come una specie di archivio on-line. Ci archivio lì degli articoli solo perché c'è una grafica più piacevole di quella che puoi trovare sul tuo disco fisso.
    Un saluto a sergio berto che ha visto dal vero una personalità quasi romanzesca come il brigante Musolino.
    Un saluto pure agli altri amici del blog.
    postato da mio capitano il 19/10/2007 00:56

    E sì. Sono cose che hanno un sapore ottocentesco e infatti Musolino era nato verso la fine dell'ottocento. Inoltre uno dei miei compagni di scuola (non di classe) era Otello Profazio, cantante dialettale calabrese piuttosto noto, che fece una canzone proprio su Musolino.
    Ciao Franz, grazie per la visita.
    postato da sergio il 19/10/2007 00:00

    ehi, anch'io ho fatto una ricerca su google scrivendo "caralior" (eheh...) e mi è venuto un altro tuo blog, ma su Libero! ma quanti blog ne hai, caro Capy??? sto impazzendo...!!!
    scherzo dài...
    poi d'altronde mi spiace ciò che succede col motore di ricerca... capita anche a me con i miei indirizzi... cioè dudumy oppure talikundia... vengono fuori solo cose sporche...
    a presto ^^
    Tali
    p.s. io uso le mutandine roberta, se ti interessa. sono comodissime :D
    postato da Tali il 18/10/2007 23:10

    Ciao Franz. Un salutone
    postato da Sergio il 18/10/2007 18:45

    come il tuo romanzo??? hai scritto un romanzo?? o meglio... l'hai pubblicato??? si??? senti senti... se mi dici il titolo posso provare a cercarlo... :) baci, naike. ps: scrivimi...
    postato da naike il 18/10/2007 18:22

    complimenti per il primo posto in classifica da bloggologo! davvero in Tiscali non si può fare una ricerca del genere? perchè certe volte sarei curiosissima di sapere come arrivano a visitarmi dalla Cina, da certi posti sperduti in america...
    postato da Edith il 18/10/2007 16:21

    Ragazze e raqazzi, eccomi a voi con una piccola e dovuta precisazione. Il primo, il più autorevole bloggologo d'Italia sono io. Non sono io ad affermarlo, ma sua maestà Google, l'imperatore dei motori di ricerca. Gli scettici potranno verificare la mia proposizione inserendo la parolina "bloggologo" in Google e verificando quale nominativo figura in testa ai risultati.
    Anzi ora mi faccio stampare la dicitura "esperto di vita e comunicazione virtuale" sui miei biglietti da visita (c'è il piccolo particolare che al momento non ho biglietti da visita da rifilare al prossimo, ma si può sempre rimediare).
    Se qualcuno intende sfruttare le vaste esperienze e conoscenze, starei per dire le cognizioni scientifiche, da me acquisite nella mia frequentazione virtuale non ha che da farmi una proposta, magari una di quelle proposte, come si diceva nel "Padrino", che non si possono rifiutare.

    Celia, in caso di assunzione capitanesca in qualità di bloggolo stipendiato, assumo senza dubbio te e sora Cleide in qualità di collaboratrici. Cominciate ad affilare le penne, non ci resta che crearci una casella di posta elettronica in cui far pervenire le richieste di terapie e consulti blogghiferi.
    postato da mio capitano il 18/10/2007 11:53


    Franz...diglielo a Celia che alla rubrica della Posta del cuore ci avevo già pensato. Ma solo per far concorrenza al bloggologo ..-) Ma ora che ci penso, mi sa che la faccio sul serio. La Posta del cuore: Donna Cleide risponde.....
    postato da cleide il 18/10/2007 11:24

    Buongiorno Capitano.
    Ma il bloggologo secondo te cosa fa?
    Cioè secondo te quelli che occupano paginone su Tiscali e che hanno un blog sono bloggologhi?
    Mi vengono in mente i dottori psicologi o sessuologi o il veterinario...
    E che cavolo lo avessi saputo avrei fatto un blog tipo la posta del cuore ... oh mi piace la posta del cuore... tipo... Cheidi a Celia Sanchez... o chesso'.... La posta del cuore di Celia...
    Ti vedo bene come ... bloggologo tipo... Il consiglio del Capitano... come nascere, vivere e morire in questo mondo di blogger.
    Non ti sembra carino? :-)
    Se Franco ascolta, Francone non passi più da nessuno, io mi propongo al posto di quelle sgallettate, con rispetto parlando, io ho un alto concetto delle sgallettate, tipo la Lucarelli, che non è, penso, parente di Lucarelli di Paura??? Blu Notte.... ve la faccio io la cronaca dell'isola dei famosi... o al posto di quella che si spaccia come critica del cinema tale Annina ex del furbetto del quartierino... o della Rocca... che ci consiglia come raggiundere l'orgasmo o come tradire o come indossare un perizoma.
    Ma secondo te Capitano questi bloggologhi sono pagati?
    Perche se la risposta è si si apre una piaga...
    E noi qui gratis con le nostre intelligenze sesquipedali al servizio di nemmeno un euro.
    Se poi si aggiunge anche Cleide....
    Per lei la rubrica da bloggologa è presto fatta...
    Porte, portoni, case e valigia... come sopravvivere in mezzo alla giugla della vita.
    Bene da domani tutti su Home Tiscali con il nostro nuovo lavoro da bloggologo.
    Ora che ci penso.
    Devo andare a rinnovare la carta di identità.
    Se Melissa Satta può scrivere velina come lavoro, noi secondo te possiamo scrivere bloggologo?
    Penso proprio di si.
    Certa che comprenderai questo mio ironico commento...
    Baci dall'isola non dei famosi...dall'altra... dove se magna poco, poco si lavora, poco si conclude e non abbiamo nemmeno i cocchi.
    Ma fortunatamente nemmeno Malgioglio.
    Se non ci fosse Tiscali bisognerebbe inventarla... ma ci sono blogger che non si possono comprare per tutto il resto... c'è Mastercard.
    Oggi sono in vena :-)
    Basitteddu
    postato da celia il 18/10/2007 11:17

    Buon giorno..
    Sai una cosa , non importa quali siano le parole da digitare per arrivare a leggerti, se succede per caso vuol dire che quel giorno hai avuto fortuna..
    Ciao Isy
    postato da isimaro il 18/10/2007 08:15

    Ho letto il tuo post sull'Inghilterra...e anche l'articolo cha hai commentato.Che dire, ci sono da troppo poco tempo per avere qualche opinione, voglio solo correggere l'ammiratore del suddetto paese sull'attraversamento alle strisce: è vero, ci sono rampe con pavimento "ondulato" in corrispondenza degli attraversamenti per disabili e ciechi..però spesso in tale corrispondenza non ci sono nè strisce nè semaforo, devi stare attento ai semafori per le auto...e gli automobilisti non sono per niente contenti di dover aspettare i pedoni, quando scatta l'arancione che preannuncia il verde non solo ingranano la marcia ma accelerano fortemente...avanti ieri ho avuto veramente paura! E ogni tanto qualcuno viene investito pure qui.
    E diciamolo chiaramente, si vestono malissimo (e giuro di non essere una che segue la moda, ma almeno le stagioni.
    Ciao mio Capitano, e ricorda di cogliere sempre l'attimo!
    postato da Simo il 18/10/2007 00:08

    terre virtuali.. da quanto tempo navighi?
    postato da ste il 17/10/2007 21:44

    Ragazzi, dopo la medaglia al valore blogghifero conferitami da Google, aspetto fiducioso che qualcuno si faccia avanti offrendomi un lavoro da bloggologo, magari il famigerato e inafferrabile Franco di Tiscali che peraltro non si fa vedere da un po' da queste parti.
    postato da mio capitano il 17/10/2007 20:51

    Oh mamma ti ho cercato pure io come bloggologo ... e ci sei capitano eccome se ci sei... li al primo posto googolando...
    E sei pure in HP.
    Cosa vuoi di più dalla vita? :-)
    Quelle frittelle nella foto devono essere buonissime (arifaccina)
    postato da celia il 17/10/2007 20:04

    L'argomento non mi è nuovo, conosco chi per una o due parole è rimasto indelebilmente legato a chiavi di ricerca assurde.
    Un saluto.
    postato da Iltov il 17/10/2007 19:44

    Ecco alcune chiavi di ricerca di oggi. Donne svestite, bloggologo (sono addirittura primo inserendo questa parola in Google), fumetti erotici in bianco e in nero, ragazze napoletane, mutandine sotto le gonne, linguaggio onomatopeico, il mio papà, conversazioni virtuali in chat, glibert becaud testo traduzione natalie, ragazze in mutande, testo i sogni romantici di Emma.
    postato da mio capitano il 17/10/2007 17:13

    Infatti quando si cerca qualcosa di specifico si trovano solo blogs con commenti sull'argomento interessato...a volte google si fa odiare!
    postato da Simo il 17/10/2007 15:51

    e mi hai fatto venire voglia di installare il contatore e poi sono tornato a rileggere il tuo post e scopro che su tiscali non funziona quando già l'avevo installato e questo mi ha insegnato che devo finire il post e non lasciarmi entusiasmare a metà dall'argomento che tratta..
    postato da Guiro Karelias il 17/10/2007 14:04

    Con google si trova davvero di tutto,ma forse quello che poi in realtà non racconta è la passione che si avverte leggendo i tuoi post, vuoi che parlino di indiani o sentimenti,o fumetti o addirittura...mutande!
    ciao Mio Capitano,stammi bene!
    postato da elle il 17/10/2007 13:09

    a me ciò fa capire che il tuo blog è completo parla di argomenti eterogenei ma che si amalgamano in un petalo di colori bellissimi.
    i.
    postato da iris.m il 17/10/2007 11:16

    Ma guarda un po'! Non avevo dubbi sulle mutande!Scusami, ma su questo post..il commento cretino è d'obbligo.:-))
    postato da cleide il 16/10/2007 22:38

    Facciamo compagnia a questo commento dicendo che arial è stata troppo buona con me, ma che la scuso sapendo che è la nostra amicizia che la fa essere così indulgente con il sottoscritto. za-zà :-)
    postato da mio capitano il 16/10/2007 21:44

    Buongiorno Cap, ho letto il tuo nuovo post, lo trovo estremamente interessante alla luce di quanto hai scritto ora e prima sul tuo Blog. penso che il tuo sia un blog di qualità, per l'erudizione e la cultura che possiedi. E non trovo pertinente la foto allegata che vede un uomo sconfortato adagiato sulle frittelle.
    Vorrei possedere un pò della tua erudizione, ma soprattutto la buona penna.
    Aug.
    Mi accontento di crescere, seguendoti, pur se la mia dimestichezza con l'informatica non è eccezionale.
    postato da arial il 16/10/2007 17:12

    RispondiElimina