martedì 9 giugno 2009

Do un dì andai sul web


Capitano. Do-re-mi

Coro. Do-re-mi.
Capitano. Do-re-miiii.
Coro. Do-re-miiiii.
Capitano. Do-re-mi-fa-sol-la-si… Do-re-mi-fa-sol-la-siiiiiiii… Che avete? Perché ve ne state in silenzio?
Celia Sanchez. E' che io mi sento ridicola con questo vestitino da tirolese indosso. Guardami qui, erano proprio necessarie le treccine? E poi queste scarpette mi stanno martoriando i piedi. Non ne avevi di un numero più grande?
Gians. La giacca che mi hai fatto indossare sembra quella di un nano.
Cleide. Io sto pure peggio di voi, sembro la sorella scema di Pippi Calzelunghe con questa roba addosso.

Elle. E io Alice nel paese delle meraviglie tirolesi. Perché ci hai fatto vestire come dei bambini?
Capitano. Smettetela di fare la lagna, cercate di essere costruttivi. I costumi che avete indossato sono assolutamente intonati alla circostanza. Pensate ad altro. Ad esempio ammirate lo stupendo paesaggio in cui siete immersi. Guardate che monti e che vallate. E chiedetevi quando mai avete visto un cielo azzurro e terso come questo o simili prati verdi. Aprite i polmoni e respirate l'aria pura di queste altitudini.
Celia Sanchez. Scusa, Capitano ma dove li vedi, monti e vallate? Cleide, tu vedi cieli azzurri e prati in cui vorresti rotolarti?
Cleide. Io mi sento solo affogare in una nebbia virtuale che puzza di olio di motore e l'unico paesaggio visibile è il niente che puoi ammirare viaggiando a quattro megabit nel filo dell'adsl.
Capitano. Vi avverto che non riuscirete mai a influenzarmi col vostro spirito negativo. Bando alle ciance e cominciamo. Siete pronti?
Coro (silenzio).
Capitano. Do (indica Celia).
Celia Sanchez. Perché mi punti quel dito addosso?
Capitano. La battuta, canta la tua battuta, metti a frutto la tua esperienza di karaoke, perché credi che ci siamo riuniti qui?
Cleide. Non era per ammirare cieli azzurri e vallate che vedi solo tu? E smettila di agitare quella bacchetta come se fossi un direttore di orchestra pazzo. Chi ti ha nominato direttore? Io pretendo una libera elezione prima di…
Capitano. … basta così, non facciamoci distrarre da certi dettagli insignificanti. Do (indica Celia)
Celia Sanchez (canta). Do un dì andai sul web.
Capitano. Re (un'occhiataccia a Cleide con cui la si mette in guardia dal fare ironie).
Cleide (canta). Re è il blog di Tiscalì.
Capitano. Mi (a Gians).
Gians. E' il mio commento sprint.
Capitano. Fa.

Rockpoeta. Che ci facciamo qua?

Capitano. Sol.

Elle. E ridi insieme a me.

Capitano. La.

Arial. Che avrai da sghignazzar?

Capitano. Si.

Giampaolo. Se in Rete sorge il sol…

Capitano. E così ritorno al do-o-o-o.

Il Capitano e il coro cantano insieme.
Do se un dì andai sul web
Re è il blog di Tiscalììì
Mi è il mio commento sprint
Fa che ci facciamo qua?
Sol e ridi insieme a me
La che avrai da sghignazzar?
Si se in Rete sorge il sol
E così ritorno al do-o-o-o.
 
Personaggi in ordine di apparizione:
Governante e baby-sitter: Mio Capitano

Il coro dei Bambini (Celia Sanchez, Gians, Cleide, Daniele Rockpoeta, Elle, Arial, Giampaolo).
Tutti i blogger appassionatamente.

17 commenti:

  1. meraviglioso capitano!!

    sarei curiosa di sapere come ti vengono queste idee ma ripensandoci preferisco non chiedermelo.. sai mai che sia illegale!! :-)

    RispondiElimina
  2. Niente di illegale nelle mie idee, Balua. Basta aver visto qualche vecchio film e aver voglia di cantare e di scherzare :-)

    RispondiElimina
  3. :) mi viene in mente "papà formicola" filastrocca che si cantava da bambini, bello che tu riesca a coinvolgermi in questo coro, solo una domanda: come è che ho la giacca tanto più piccola di me? :)) Un abbraccio a tutto il coro.


    ps, vuoi mai che si riesce a farlo sul serio.

    RispondiElimina
  4. Se nel blog tu vuoi star
    Così dovrai cominciar:
    se io DO
    un commento a te
    RE-stituirai il commento a me
    MI darai il commento a me SOL se io piaccio a te
    LA storia è tutta qua
    SI bloggheggia e trallallà.

    Ma com'è che mi fai fare sempre la parte dell'antipatica rompiballe?.:)

    RispondiElimina
  5. Dovresti aver visto il film "tutti insieme appassionatamente", gians (e di certo lo hai visto), per capire la storia della giacca corta. Diciamo che io faccio il ruolo di Julie Andrews e che il coro è vestito come i bambini tirolesi del film.

    RispondiElimina
  6. Cleide, e vai che sei una forza. Dai, la prossima volta sarai la più tranquilla delle donne, olé.

    Questo è il pezzo centrale della canzone "Do re mi", la più trascinante del film. Mi sono preso la libertà di modificarne un po' il senso :-)

    DO se do qualcosa a te
    RE è il re che c'era un dì
    MI è il mi per dire a me
    FA la nota dopo il MI.
    SOL è il sole in fronte a me
    LA se proprio non è qua
    SI se non ti dico no
    e così ritorno al DO-O-O-O

    RispondiElimina
  7. .. a questo punto non mi resta che dire.. DIO LI FA E POI LI ACCOPPIA!!!!

    .. e io che pensavo che il Cap fumasse roba strana quando partorisce cotanti post originali.. :-)

    RispondiElimina
  8. ps.. ieri ho passato tutta la serata a canticchiare la canzoncina delle note.. Sei contagioso!!!

    RispondiElimina
  9. Balua, a me questa canzone è sempre sembrata fortissima, mi fa piacere che pure tu la pensi allo stesso modo. Io fumare roba? Giammai. :-)
    E ora aspettiamo che si manifesti Celia Sanchez, il cui intervento è richiesto a gran voce. Naturalmente anche di elle so che canta bene e che si accompagna alla chitarra con successo.

    RispondiElimina
  10. Scusate il rum che avete bevuto.... ne date un po' anche a me sembra buono LOL?

    Cmq

    DO un post al mondo
    REspiro aria di crisi
    MI pare che non ci sia speranza
    FAn tutti quel che gli pare
    SOL Noemi e le Veline sarano felici in questo bailame
    LA vedo grigia
    SI facebook ci rovina la piazza
    E ritorno al DO per un altro giro un'altra corsa :-)))

    Grazie per il Rum :-)))

    Ciao Mio Capitano!
    Daniele

    RispondiElimina
  11. Pure Rockpoeta è andato!!!
    Forte la canzoncina.:)

    RispondiElimina
  12. SIETE MARAVIGLIOSI!!!!!!!!

    (.. nota frase conclusiva di una celeberrima canzone dialettale sarda, in omaggio a Cleide.. )

    RispondiElimina
  13. Balua..io sto alla musica sarda come il caciocavallo sulla torta di mele. Qui ci vorrebbe Sanchez.Ma ora sono curiosa..qual'è la canzone? :))

    RispondiElimina
  14. E io me la canto. Questo post è davvero carino. Le scarpette si mi fanno male. Eccome. E le treccine non mi stanno bene. Ma siamo tutti cosi' carini... Quel film non so quante volte l'ho visto credo faccia concorrenza a Via col Vento.
    Passami quella roba che l'ho finita che devo cantare ancora. Non dirlo a Balua però :)
    Basitteddu.

    RispondiElimina
  15. Non so quanto avrei dato per cantare nel coro della famiglia von Trapp...ma che bella opportunità ci hai regalato,tutti insieme appassionatamente,la musica unisce e queste semplici note una volta che ce le hai in testa non te le togli più! Ti informo che ho indossato il vestito alla tirolese,mi son fatta le treccine e c'ho messo pure i fiocchi,ma vorrei proprio vederti nei panni di Julie Andrews!!!

    RispondiElimina
  16. Lo sapete che siete un bel gruppo?
    Ciao a tutti

    RispondiElimina
  17. Spunto dalla botola del suggeritore, qualcuno ha scordato qualcosa? :)))

    RispondiElimina