sabato 10 giugno 2006

Pensavo di chiudere, ma mi è passata

38510264_3d67e62f4d_o Chiudo. Per poco, per molto, per sempre, non si sa. Potrei riprendere a postare domani o chissà quando, sono il primo a non saperlo. E’ molto che lo volevo fare. Da diversi mesi non è quasi mai passato giorno senza che io abbia pensato di abbandonare la partita.
Perché lo faccio? Per una semplice ragione. Ho la netta sensazione che sto perdendo il mio tempo.
Ho criticato, sia pure con eleganza, spero, una intelligente signora con cui ero in contatto per e-mail. Quella del “mio perfetto sillogismo” (chi ha letto il post sa di cosa parlo). Era una donna sensata e lucida, una brava scrittrice tra l'altro. Quando le dissi con quali energie mi dedicavo al blog, mi disse: “Scusa, ma chi te lo fa fare? Mi sembra una perdita di tempo”. Cercai di spiegarle cosa volevo ottenere con il blog e lei, la donna che la sapeva molto più lunga di me, mi disse: non è così che vanno le cose.
Sono orgoglioso di ciò che ho fatto qui. Sono soddisfatto della qualità dei miei post, anche se parecchi di essi mi sono costati molta fatica. Questa mi sembra una buona cosa.
Un ringraziamento doveroso ai tanti che sono stati gentili con me. Li abbraccio tutti a uno a uno come fratelli. Per il futuro, chi vivrà vedrà

P.S. Ero qui sul blog fermamente deciso a pubblicare il presente post, quando ho visto arrivarmi un commento nell’articolo sull’Attimo fuggente. Mi sono fiondato a vedere chi mi scriveva. Per la cronaca era l’intelligente elle, che mi ha rilasciato un bel commento. Perché ci comportiamo così? Perché uno che sta per chiudere il blog (sia pure si spera temporaneamente) si precipita sull’ultimo commento che gli arriva? Boh.

Aggiunta di giovedì 15 giugno:
Passano i giorni e passano pure gli stati d'animo. La sensazione di estrema inutilità che sabato mattina avevo del blog è superata. Stamattina ho pensato che è estate, ci sono i campionati del mondo di calcio, è tempo di pensieri positivi. E nei pensieri positivi sarebbe opportuno aggiungere pure il blog. Tra i molti buoni consigli ricevuti ne ricordo soprattutto due, come ho detto in un mio commento, forse pure perché sono stati tra gli ultimi a giungermi. Oceanomare mi ha detto che il blog è mio e posso usarlo come voglio. Vitty mi ha ricordato che il blog non è la vita e che non lo si dovrebbe percepire come se lo fosse. Farò così, poi a estate finita si vedrà. :-)

1 commento:

  1. Commenti importati27 agosto 2008 14:29

    Ma se ci siamo appena conosciuti!!!Almento lascialo qui per un po'... così che io possa capire!!!Ti auguro un buon fine settimana e forse...buon tutto??? Ran
    postato da serenase81 il 10/06/2006 12:20

    ogni post è speciale, e se ci si crede niente è vano e tutto ha un senso... mio capitano, aspetto il tuo ritorno:)
    postato da elle il 10/06/2006 12:36

    ...ehm,grazie per "l'intelligente elle"...:))
    postato da elle il 10/06/2006 13:02

    oggi sei tu a farmi morire. non è possibile... eppure sì, è normale. quando ci rendiamo conto che stiamo sul blog come drogati (anche a me è successo) dobbiamo fare qualcosa. chi si allontana senza dire niente, chi lo fa lasciando scritti i propri sentimenti.... io spero che tu trovi la stabilità necessaria per poter tornare tra noi seneramente, perché sei il MIGLIORE (non me ne vogliano gli altri). spero di poter nuovamente leggerti, di non aver contribuito con i miei commenti a farti prendere questa decisione e di nuovamente poterti commentare ed essere letta e commentata da te. tifo per la svizzera naturalmente, ma spero che l'italia si difenda bene perché il mio cuore è orientato a sud, verso il mare e verso un popolo fantastico :-) un bacio e a presto, miocapitano!
    postato da sempreio il 10/06/2006 13:11

    ...io non so' perche' alcuni aprono o chiudono un blog...sono poco multimediale talmente poco che credevo fosse una sorta di pagina di word salvata in rete dove avevo accesso solo io....Credo che chiunque abbia voglia di scrivere...per centinaia di motivi diversi....non debba smettere mai...quindi...apri o chiudi...ma scrivi...ovunque...su un muro su un fazzolettino di carta.....sulla sabbia...scrivi...se ti piace....nonostante tutto....nonostante tutti.... Francesca
    postato da frt72 il 10/06/2006 16:47

    ciao pen....!cosi ti ho sempre chiamato e cosi ti chiamo ora! spero tanto che questa pausa duri ore o pochi gg come la mia,iiii!(sto sorridendo) perchè la speranza è grande.... un abbraccino non te lo toglie nessuno,,,,buon fine settimanaaaaaa!i.
    postato da iris il 10/06/2006 16:51

    non so perchè tu abbia aperto questo blog, so solo che sei un tipo intelligente e che scrive pure molto bene....le ragioni per tenere un blog sono molte, ma se tu pensi che non ti serva, se lo trovi inutile allora si che è giusto che lo lasci....ci mancherai ma è il tuo blog e ne fai quel che vuoi....ti consiglierei però di non cancellarlo, così da poterlo riprednere se ne avrai di nuovo voglia!! un abbraccio
    postato da pea_carl il 10/06/2006 20:54

    dunque hai deciso.. beh.. torna o via post o via mail.. sì, grazie ancora per il post col cruciverba. un abbraccio eleonora
    postato da ivy phoenix il 10/06/2006 23:28

    Io spero non sarà per molto. Possibile che non si trovi una via di mezzo tra il troppo e il niente...? Baci, a presto Filo rosso
    postato da filo rosso il 11/06/2006 00:47

    Dal mio umile punto di vista non hai perso tempo, a persone come me è piaciuto leggerti e piace leggerti... Quindi mi spiace molto... ma sai dove trovarmi... Un baciottolo
    postato da frakkola il 11/06/2006 03:38

    è incredibile cosa riuscite a inventare voi uomini pur di guardarvi in tutta tranquillità ogni minuto dei mondiali di calcio ;-) un abbraccio!
    postato da sempreio il 11/06/2006 10:24

    A me dispiace molto perchè ti ho sempre letto da quando ho scoperto il tuo blog. E trovare un nuovo post è sempre una piccola sopresa, come una caramella da scartare che non sai ancora che gusto abbia. Io credo che il blog non abbia meno dignità di altre forme di espressione e i lettori esistono anche qui e non si limitano necessariamente a quelli che commentano gli articoli. Questo è un mio pensiero ma se servirà a convincerti a continuare a scrivere anche per noi...ben venga!
    postato da Ofelia il 11/06/2006 12:56

    Spero di non averti influenzato, altrimenti poi mi fai sentire in colpa...eheh
    postato da mirko il 11/06/2006 13:35

    non andartene....se te ne vai tu che dovrei fare io? e l'intervista? ma io la preparerò lo stesso, tanto nn la so fare t mando un bacione....torna presto però! smack:*
    postato da jovelly il 11/06/2006 14:08

    ...Perchè sono sempre più fermamente convinta che il blog generi dipendenza,ecco perchè.Io ti aspetto.Un bacio.
    postato da S. il 11/06/2006 22:10

    Capita un pò a tutti... soprattutto a quelli che ci mettono delle energie e cercano di raggiungere una cera qualità... Essendo inoltre tu un perfezionista, non ti accontenteresti mai di scrivere un post mediocre di quelli del tipo: "Oggi ho fatto la cacca!" ... Però non è giusto! E questo lo dirò finchè avrò fiato... perchè l'appuntamento coi tuoi post, e coi tuoi commenti, stava diventano un piacevolissimo momento giornaliero... Comprendo che alla fine la "vita reale" richieda maggiori sforzi e risorse ma... egoisticamente spero che tornerai... Lo chiudiamo tutti, almeno una volta nella vita... qualcuno torna... qualcuno no... Mi mancherai!!! E lo dico davvero! Miss
    postato da MissMagda il 12/06/2006 10:46

    nuuu...allora ti sei deciso davvero... cmq è vero...mi unisco al coro...a tutti capita qualke momento di smarrimento...cominci a sentire ke quello ke fai nn ha senso...la classica domanda: ma ki me lo fa fare??? te lo dico xkè ci sn passata ank'io...lo sai, nn molto tempo fa... xò nn posso credere ke tu kiuda definitivamente...la voglia di scrivere, di sfogarti, ti tornerà, ne sono sicura... mister...certo nn puoi abbandonarci tutti così, ti pare? ;-) ti mando un abbraccio forte forte...con la speranza ke questo momento passi davvero velocemente... a presto!!! (ci conto) :-)
    postato da endless il 12/06/2006 12:29

    ehhhhhhhhhh..... (sospirone) così è la vita, chi entra, chi sospende (io sempre, di anno in anno)chi esce. E' la natura di questo nuovo sistema chiamato BLOG. Del resto obbiettivamente, nessuno ci paga per essere costanti, una vita fuori da qui per tanti esiste... e che dovrebbe essere più soddisfacente di quella virtuale! Io ho trovato -forse eh- il mio equilibrio. Spero possa trovarlo anche tu. Il mio, più che scrivere, è quello di vagabondare nelle altrui case/blog -quando ho tempo-... :-))) un caro saluto
    postato da MQP il 12/06/2006 15:10

    Sono sicura che tornerai presto a scrivere altri articoli. Che significa che stai perdendo tempo? E' una cosa che fai con passione e la fai non perchè te ne torna qualcosa indietro, ma per il puro piacere di farla. Ricordi il mio post sui veri atleti? dicevo che i veri atleti sono quelli che continuano ad allenarsi duramente nonostante non vengano pagati e nonostante sappiano che non andranno mai alle olimpiadi. A quel post mi avevi dato ragione! Allora perchè adesso ha questi dubbi tu? E' la stessa cosa. Scrivere è la tua passione come la mia è correre e non possiamo evitare di farlo per non tradire noi stessi e per non spegnerci.Un bacio a presto! P.S. vado una decina di giorni in montagna perciò risparirò un altro po'...
    postato da simona7880 il 12/06/2006 15:54

    Torna quando ti va. Personalmente ti ho letto/leggerò volentieri. Il blog una perdita di tempo? Esattamente come leggere, scrivere, imparare a fare foto, ascoltare musica, disegnare... una "perdita di tempo" che aiuta a stare meglio. Insomma, se non fa male, farà bene, o al massimo non farà niente. Un bacio. :o)
    postato da margot il 12/06/2006 16:03

    Questa vita in cui nessuno sembra accorgersi di te,dove chi ti passa accanto non sai se domani ci sarà. In questa vita dove tutto è materiale e gli ideali sembrano esser perduti in chissà quale altra vita.. Il mio blog,parte di me..soffrirei tantissimo se per un guasto od una perdita di chissà cosa andasse perso nei meandri di internet.Chiuderlo?noo..perchè? Perchè continuare a scrivere?Per continuare a sperare,per continuare a ricevere bei consigli,ottimo supporto.Per non arrendersi,per far si che la gente ti conosca,almeno un pò,per farti apprezzare..Per tante ragiono. La prima?Per me stessa. Cosa ti consiglio?non arrenderti. Voglio risentirti. Un bacio*
    postato da www.iris.bog il 12/06/2006 18:07

    E' vero, un blog vuole del tempo, tempo da togliere ad altre attività, come lo studio per me, o gli amici o chissà che altro, ma non credo che sia tempo perso. E' tempo dedicato a sè stessi e a quelli che ti leggono, e anche alla scrittura, allo scrivere per scrivere. Certo, si scrive finchè si ha qualcosa da dire, se non c'è più nulla da raccontare, continuare è una forzatura, ma non credo sia il tuo caso, dal momento che eravamo in molti ad aspettare il tuo prossimo post, che evidentemente si davano la pena di esistere perchè valeva la pena leggerli. Ma d'altronde è anche vero che a un certo punto si sente il bisogno di staccare da qualcosa, sia essa un'attività, una storia o un blog non fa differenza, ed è una scelta da rispettare. Per quanto mi riguarda, spero non ti dispiaccia se ti ringrazio per quello che hai scritto fino a adesso, e se aspetto il prossimo post. A presto :)
    postato da Donnie il 12/06/2006 18:25

    I migliori se ne vanno...Ripensaci, forse potresti semplicemente metterci meno impegno, diradare i tuoi post, perchè effettivamente immagino che tu di lavoro ce ne metti parecchio. Ma non andartene del tutto, lasceresti un vuoto... Tornerò ogni tanto per vedere se ci sei, in caso contrario buona estate e buona vita.
    postato da sugarcim il 12/06/2006 20:07

    Ho Ho, il cavaliere-mio capitano non ama le voci che differiscono dal coro, per cui cancella quei commenti. Permalosetto.
    postato da grillo il 12/06/2006 22:48

    c'è solo un modo per imparare a scrivere bene.continuare a farlo..anche solo per il piacere di farlo.quando non ti costerà piùfatica scrivere,cambierai idea.Ciao,Nico.:)
    postato da nicocordola666669 il 12/06/2006 23:33

    ciao miocapitano! ti auguro una notte tranquilla... una notte di luna! un bacio!
    postato da sempreio il 13/06/2006 00:54

    Ho detto che mi mi prendo una pausa, non che sparisco. Quindi posso ancora rispondere. Ci sono due tipi di persone che mi danno fastidio. I vigliacchi. E i doppiamente vigliacchi. I vigliacchi sono quelli che ti fanno critiche coperti dall'anonimato. I doppiamente vigliacchi sono quelli che ti criticano coperti dall'anonimato e per farlo aspettano che tu annunci che ti allontani dal blog (pero ti detestavano pure da prima, come si vede da ciò che scrivono). I doppiamenti vigliacchi sono così stupidi che protestano pure quando cancelli i loro commenti velenosi.
    postato da io il 13/06/2006 01:16

    È successo anche a me di chiudere, ma poi sono tornato: spero sia lo stesso anche per te. Ti lascio un saluto, ma so e spero che tornerai presto.
    postato da Amfortas il 13/06/2006 10:35

    ciao pen...un mega sorriso per chè la tuaa gg sia fanta..stica.
    postato da iris il 13/06/2006 11:05

    E' capitato a diversi di noi (me compreso) ed anche nel mio caso è capitato che qualcuno mi abbia detto: "Chi te lo fa fare". La risposta è semplice! La nostra voglia di comunicare e di confrontarci, cosa molto positiva. Quindi non lasciare che qualcuno soffochi i tuoi bellissimi post. I commenti che qui ti hanno lasciato dovrebbero già fornirti elementi utili per riprendere. Ciao Grande. :)
    postato da Whollock - The man machine il 13/06/2006 13:56

    Decisamente permaloso. Il commento non era velenoso, anzi. Offendersi è una scelta. Vigliaccheria, sì, ma forse per risparmiarti una delusione. Olè
    postato da grillo il 13/06/2006 16:41

    Mi dispiace Mio Capitano,di questa decisione. Un periodo di riposo forse ti farà capire quello che veramente è un blog....una telefonata fra amici,un intermezzo simpatico nel corso di una giornata non sempre piacevole?! Una piccola ricreazione!! La vita è oltre,questo lo sappiamo,ma potersi esprimere ,conoscersi attraverso i pensieri, penso aiuti anche a conoscere meglio noi stessi. Non sono molto assidua perchè i miei tempi sono cambiati.....ma ti leggo con vero interesse...che faccio,mi siedo qui su questa roccia ,con il mio ombrellino aperto,ad aspettarti?! Non farti desiderare troppo....ti soffio un bacio dal palmo della mano...ffffffffffff! A presto dunque!!! Ciao!
    postato da vitty il 13/06/2006 18:35

    notte miocapitano... altra giornata senza lo spirito del guerriero: bisonti all'orizzonte? ciao
    postato da sempreio il 14/06/2006 00:47

    E' vero, molti di noi hanno chiuso e poi riaperto, o il loro blog è rimasto in silenzio per molto tempo. Approvo la tua decisione. Ci sono giorni in cui non si sa cosa dire, cosa esprimere o cosa ci fa emozionare... Ho letto con piacere molti tuoi post (non so a quale categoria appartenga), mi piace il tuo stile, ma spesso non commento per non lasciare qualcosa di inutile. A presto rileggerti. Mary (quella dei pensieri...)
    postato da Mary il 14/06/2006 11:45

    a volte ci capita di svegliarci e di scoprire che quella persona riflessa allo specchio ha bisogno di qualcosa di più..a volte ci accorgiamo che il nostro cuore si è spostato e ormai è arrivato sotto i nostri piedi..allora ci mettiamo di fronte alla finestra a guardare la cima degli alberi ed il volo degli uccelli..in noi nasce il desiderio e la voglia di vivere con loro e sorvolare mete senza fine..ma noi siamo uomini e non abbiamo le ali e non ci sono stati concessi neanche cavalli alati! allora i nostri voli li cerchiamo altrove..e forse troviamo qui tra le connessioni il luogo che non ha confini..ed è vero perchè tra le connessioni c'è quel mondo che tutti sogniamo di raggiungere ogni volta che non ci troviamo più nel nostro "ESSERE_TEMPO"...a volte anzi spesso ci sembra che nulla voli dalla nostra mente a quelle di chi cerca...ma non dobbiamo mai dimenticare che per noi scrivere è importante un gesto positivo che ci fa sopravvivere...vedrai che un giorno ci ritroveremo in qualche posto magari anche di fronte al pc con occhi ugualmente splendenti per una insolita alba fatta di nuvole leggere come il leggero respiro che sentivo il giorno che pensai al mio "ESSERE_TEMPO"...tutto ciò lo scopriremo solo vivendo..vivendo come ci piace..facendo le nostre scelte..mi dispiace che ti allontani dal blog quando l'ho fatto io mi sei stato molto vicino..ho apprezzato le tue mail e le tue parole...non devi dimostrare niente a nessuno con quello che tu scrivi..fallo e basta e chi saprà leggere tra le righe nel modo giusto ti farà tornare ne sono sicura..il resto lo troverai nella tua posta...un bacio grande...a presto...
    postato da Aikido il 14/06/2006 17:53

    a che serve porsi tante domande sul perchè si fa una cosa? hai aperto un blog, dici di averci messo impegno nel produrre i post, sei contento di ciò che ne è venuto fuori... cosa vuoi di più? prendila con più leggerezza e scrivi quando ti pare... il blog è tuo... usalo! un bacione e... non andartene
    postato da oceano il 14/06/2006 17:59

    Passavo per un salutino...Ha ragione chi dice che il blog va preso così, senza troppe pretese...io ce l'ho da più di 2 anni ormai e sai quante volte ho pensato di chiuderlo, ma in realtà è utile soprattutto per me, mi fa capire meglio l'idea del tempo di passa, e di come a volte l'ho fermato...Se devo fare un bilancio di questi 2 anni cmq devo dire che ho sicuramente trovato più lati positivi che negativi, e il resto non conta granchè in fondo... :) Un abbraccio, sperando di rileggerti presto! Misia.
    postato da MIsia il 14/06/2006 18:07

    capitano mio capitano sei ancora chiuso??? :*
    postato da jovelly il 14/06/2006 21:14

    Oggi il tempo di dentro tende al soleggiato. La temperatura emozionale è in aumento. Spira un tiepido venticello di libeccio ottimistico. Brevi precipitazioni di umor nero sono previste nel pomeriggio, ma a sera ci saranno ampie schiarite nell'animo. Anche il cielo napoletano è soleggiato e induce a pensieri positivi. Stamattina ho pensato. C'è un'estate che sta iniziando (e ci sono pure i campionati del mondo di calcio). Me la posso passare ad avvilirmi in pensieri negativi e ad autocompatirmi oppure posso scrivere qualche (si spera) bel post sul blog e farmi due risate con qualche amico virtuale. Non so, la seconda ipotesi mi è sembrata molto più desiderabile. Penso che farò così, poi alla fine dell'estate si vedrà che cosa succede. Penso che farò proprio come ha detto l'ottima oceanomare: il blog è mio e ne farò ciò che voglio. E cercherò di ricordare pure il consiglio di vitty, che suonava grossomodo: il blog non è la vita e non lo si deve prendere come se lo fosse. Baci e abbracci a tutti quelli che mi hanno dimostrato la loro stima, ma soprattutto il loro affetto. A presto.
    postato da previsioni del tempo di dentro il 15/06/2006 12:27

    ciao pen. ora ti dirò, vedi io stamane sono molto triste e debole fisicamente non dico che ora sto bene ma leggerti sereno mi ha fatto piacere, vedi a qualcosa serve il blog, se ti sento sereno mi rassereno....e poi a chi piace il calcio è uno spasso questo periodo.... a me è piaciuto come ha giocatola croazia...... baci e un sorriso....iris_m A presto.
    postato da iris il 15/06/2006 13:33

    Voltaire assariva che "scrivere è la pittura della voce" ,e tu pitturi molto bene,Oh mio Capitano!!! Sono lieta che il mio pensiero sia servito a farti deistere dal non tornare più. Non è giusto privarsi di qualcosa che ci piace e ci fa stare bene! Anche quando guardiamo un film e ci emozioniamo,nel bene o nel male,in fondo sappiamo che quella non è la nostra vita,e non è neppure una storia vera!!!....però quanto è bello lasciarsi andare in un bel pianto o in una risata!! Anche queste emozioni servono per andare avanti....mica siamo automi!!!! Perciò sapere che non aspetterò invano mi rende molto lieta....quasi quasi nell'attesa apro la cesta del picnic....vuoi favorire?!
    postato da vitty il 15/06/2006 17:50

    son passata a prendermi i baci e abbracci che mi spettano... smack!
    postato da oceanomare il 15/06/2006 20:22

    Felicissima per la tua decisione e che i pensieri positivi ti siano compagni d'avventura in questa calda estate!!! Un bacio:)))
    postato da elle il 16/06/2006 09:14

    Qualche riflessione mattutina. Stamattina sono andato sul blog di un’amica, spero di poterla definire così anche se abbiamo avuto qualche battibecco. Le cose non le vanno bene sotto quel particolare punto vista (il punto di vista principe sul blog). Avevo pensato di lasciarle un messaggio che faceva grossomodo: “mal comune mezzo gaudio”, ma poi ho lasciato perdere per timore che equivocasse. E’ intelligente, si è resa conto che ci sono alcune cose che non devi fare con gli uomini (ma con le donne è la stessa cosa), eppure non può trattenersi dal farle. Sto scrivendo il terzo post della serie di Emma – che per i distratti ricorderò essere la mia professoressa di italiano delle medie. Penso che lo pubblicherò lunedì con il titolo “La prigioniera dei sogni”. Mi è venuto lungo, probabilmente dovrò sudare le sette camicie per ridurlo in termini accettabili. Il calcio in televisione mi annoia spesso. La partita che mi è piaciuta di più è stata quellla dell’Italia. Per il resto una noia mortale, con dozzine di giocatori che si azzuffano in una zolla d’erba a centrocampo. Azioni spettacolari scarse. Tiri a porta, anche scadenti, scarsissimi. Il Brasile pareva una squadra composta da zombi lentissimi. I tedeschi erano undici ragazzoni ottusi che correvano alla cieca. Tutto il resto è noia. Qualche giorno fa mi sono messo in poltrona (ma era una sedia) per vedermi una partita e poi ho dirottato su uno special su Mtv sulle deviazioni sessuali di Michael Jackson, molto meno tedioso della soporifera partita. Stasera vado a vedermi un film noiosissimo a un cineforum (ci vado perché spero di incontrare delle persone che sembrino più vive dei giocatori del Brasile). Sono quasi sicuro che andrò a perdere tempo e (pochi) soldi e che mi incazzerò alquanto quando dovrò prendere un autobus all’una di notte per tornare a casa. Magari adesso me ne vado a rivedermi un po’ il post di Emma così mi torna il buonumore. :-)
    postato da MioCapitano il 16/06/2006 13:23

    Fai come ti senti senza ascoltare nessuno,e' una cosa tua...ciao
    postato da giampaolo il 16/06/2006 15:31

    Scelta giusta, è pure vere che il blog non è vita, ma è un buon rifugio per la mente, anche se temporaneo e forse un po' effimero. Un saluto.
    postato da iltov il 16/06/2006 15:59

    Capitano Mio Capitano.... mi manchi :(
    postato da MissMagda il 16/06/2006 19:12

    O capitano, mio capitano! ;)
    postato da Donnie il 16/06/2006 19:23

    Ieri sera sono andato come annunciato alla proiezione del cineforum. Il film proiettato era un'autentica boiata "Il club dei mostri" film horror del '70 con Vincent Price. Ero andato a quest'appuntamento soprattutto con la (tenue) speranza di incontrare la signora del "mio perfetto sillogismo" (è una donna che fa tremila cose tutte insieme e una di queste tremila è essere fondatrice del club per appassionati di giallo che organizza proiezioni di film di genere). La signora in questione ovviamente non si è fatta vedere, né io mi aspettavo nulla di diverso. Un suo amico mi ha informato che attualmente non si trova nemmeno a Napoli, né io mi aspettavo diversamente. Ho detto al suo amico di dirle, quando la vedeva, che non ho otto mani e due teste (non era lei, stavolta, ad aspettarsi qualcosa di diverso?). La serata è stata la noia mortale che mi aspettavo; il lato è buono è che ho dovuto prendere l’autobus per casa alle undici e mezzo e non all’una di notte come avevo preventivato. Stasera gioca l’Italia. Penso che sarà una bella partita e che mi divertirò. Vai Italia. Ringrazio tutti gli amici che mi hanno rilasciato saluti e incoraggiamenti in questo post. Da lunedì prometto che verrò nei vostri blog per salutarvi come si deve e come meritate.
    postato da E' sabato e stasera gioca l'Italia il 17/06/2006 13:02

    ...aspettando Emma,un caro saluto:)
    postato da elle il 17/06/2006 19:11

    Resoconto della giornata Oggi sono andato alla festa di prima comunione della mia nipotina. Mangiato e mangiato e mangiato... sto male. torno solo adesso. Domani tanta cyclette per riprendere un minimo di forma. Domani nuovo post e, si spera, nuova vita. Ultima di oggi, stamattina mi sentivo un leone, la vita mi pareva bella e piena di opportunità. Sarebbe bello che pure domani avessi uno stato d'animo simile. :-)
    postato da Capitano tornato a casa il 18/06/2006 23:13

    Tanto ritorniamo sempre, siamo tutti degli assassini
    postato da settembre il 19/06/2006 02:15

    :)
    postato da Whollock - The man machine il 19/06/2006 03:04

    RispondiElimina