martedì 8 gennaio 2008

Sono apparso a uno gnomo


Cari amici del blog, sono piuttosto preoccupato. Ieri stavo per andare a letto quando ho visto uno gnomo in camera mia. Proprio così. Uno gnomo poco più grande di un puffo, seduto sulla poltroncina del mio computer, comprata da Ikea con sacrifici indicibili per ottantanove e novantacinque. Ammetto di aver sudato freddo e di aver dubitato della mia sanità mentale, specie vedendo che lo gnomo non spariva e anzi mi guardava sorridendo, ma poi notando che al mio visitatore non si aggiungevano elfi, hobbit, lillipuziani o anche cartoni animati della Warner Bros mi sono un filo rassicurato. Gli ho detto: "A gnomo, perché non vedi di levare le tende che me sto a cecà dar sonno?".
Lo gnomo ha continuato a sorridere senza parlare. Si muoveva sulla sedia girevole come se fosse il padrone. Friggevo dentro mentre tamburellava le dita pigmee, solo quattro come per i personaggi di Disney, sui braccioli rimovibili dal costo di diciannove e novantacinque. Poi ha detto "Credo di essere pazzo, sto vedendo un uomo".
"E ti pareva che non mi mandavano lo gnomo più deficiente di Puffolandia!" ho replicato. "Guarda, a tappo, che sono gli uomini a impazzire quando vedono gli gnomi".
"Ah sì, e perché?"
"Che ne so! E' la regola. Se c'è uno gnomo vicino a te significa che sei sicuramente pazzo. Lo era pure Robin Williams in La leggenda del re Pescatore."
"Vedeva gli gnomi?"
"Gnomi verdi, sissignore, e gli parlavano."
"Io non sono verde."
"Che dici? Il colore di voi mostriciatt... cioè scherzi di natur... di voi affari tascabili non conta."
"Non mi hai convinto. Lo sanno tutti che Robin Williams è pazzo anche quando non fa il barbone in cerca del Santo Graal, lo era pure in Patch Adams e in ‘Mork e Mindy'."
"Lascia perdere il cinema, c'è quel citrullo blobbato che andava ospite da Maurizio Costanzo raccontando di vedere gnomi. Te lo ricordi? Non mi dire che un tipo così è sano di mente!"
"E tu me lo chiami pazzo, uno che vende cazzate in televisione facendosele pagare a peso d'oro?"
"Sssssss, parla più piano, ci può sentire."
"Parli del babbeo che sparava palle da Costanzo?"
"Sì, lo sai che ha pure lui un blog su Tiscali? Anzi mi pare di averlo visto di recente in una qualche home page."
"E dovrei sorprendermi per la home page?"
"Senti, lasciamo perdere queste chiacchiere, mi rifiuto di discutere con un tipo più basso di Duffy Duck."
"Hai ragione, facciamo così, sparisci e me ne torno al mio computer."
"Ah Puffodeficiente! Ah nanorimbambito! Quello è il mio computer. E in ogni caso non sono gli uomini che spariscono, sono sempre gli gnomi che si levano dalle balle."
"Ma guardate che pretese razziste! E che linguaggio inqualificabile! Di certo il blog a te non fa bene. Comunque io non so come sparire. Quindi..."

Quindi cari amici del blog non so come fare. Capirete che è piuttosto imbarazzante stare nella stessa stanza con un esserino ridicolo alto quanto un soldo di cacio. Temo proprio che non riuscirò a dormire. A meno che vo non conosciate qualche personaggio che abbia dimestichezza con gli gnomi, uno che insomma capisca la cultura di puffolandia o la psicologia cazzoelfica e riesca a convincere questo mostriciattolo ritardato a trasferirsi in un cartone animato togliendosi dalle scatole. Mica avete sotto mano una persona così? Magari quel blogger che vede puffi e affini potrebbe aiutarmi, che dite? Forza, mandatemi lo gnomologo se no qui non si chiude occhio. Sinceramente vostro,
Capitan de' Capitani

1 commento:

  1. Commenti importati23 giugno 2008 14:56

    nella cultura nordica, lo gnomo porta fortuna. Basta soltanto andare in Alto adige e girare per i mercatini che pullulano di piccolissimi esserini colorati con mille nomi ... credo quindi che ti volesse indicare qualcosa ... belle novità per te forse. Buona vita Capitano !!!
    postato da marion il 11/01/2008 11:52

    Il commento che hai lasciato da me è cosi' vero che capisco il sentimento che lega tutti voi.
    Però la Sardegna è davvero una regione civile e solidale noi chiediamo solo che tutti facciano la loro parte compresi i Lombardi e il ricco nord.
    Noi per adesso abbiamo fatto la nostra parte anche se vengo dal porto canale di Cagliari dove ci sono manifestazioni e tafferugli, polizia e qualche manganello di troppo.
    Ma è il gioco delle parti, non giusto ma lo è.
    Secondo me il Governatore Soru ha detto una cosa intelligente: siamo una regione civile e come tale aiutiamo chi ha bisogno.
    E detto tra me e te ti posso assicurare che l'immondizia campana è solo un pretesto politico per fare casino.
    Abbiamo cosi' tanti problemi che questo è davvero l'ultimo dei problemi anche se problema non è.
    Il mio augurio è che l'Italia e il Governo non permetta mai più a nessun cittadino italiano di vergognarsi di essere tale.
    Notte Capitano :-)
    postato da celia il 11/01/2008 00:14

    He he he he .... , sappi che in casa mia gira una gnoma (bona) e quando romperemo il fidanzamento te lo dirò cosi potrai prenderlo per la gola (o per il pisello) e dirgli che qui c'è una gnometta bella bella che lo aspetta e vedi come scappa subito lasciandoti tranquilla mente la tua poltrona da 4000 euro!!!!!
    postato da redisaturno il 11/01/2008 00:13

    Bella visione.
    postato da Solomania il 10/01/2008 20:43

    Ciao cap volevo salutarti.
    postato da arial il 10/01/2008 19:36

    Caro Capitano, buon anno anche se in ritardo.
    E speriamo che Chi Di Dovere ce la mandi buona.
    Un saluto.
    Gianni
    postato da Iltov il 10/01/2008 17:21

    Lo gnomo dice che si vergogna di dire al suo paese che ha visto un uomo. Dice che non c'è niente più ridicolo di gente che passa il tempo a sentire le cazzate che fanno Sarkozy e la bonazza italiana, a sciropparsi le finte lacrime della Clinton (se quella tizia fosse stata capace di piangere, dice lo gnomo, lo avrebbe fatto quando il marito dava a fumare sigari non cubani al prossimo), a trangugiare i vaneggiamenti estremistici di Pecoraro Scanio che ti fa morire nella spazzatura, ma giura di sapere tutto sull'ecologia, a ingollare pallate, pallate, pallate dai mass media.
    Ha detto lo gnomo di aver avuto una splendida idea. Anche nel suo paese c'è una televisione, anche se gnomesca. Anche lì hanno un presentatore grasso e palloso chiamato Puffocostanzo, che ammannisce a elfi e mostriciattoli vari ogni sorta di banalità del politicamente corretto puffesco. Puffocostanzo ha una moglie più antipatica e scema di lui che fa programmi più antipatici e scemi di lui, con ospiti quasi antipatici e scemi quanto i coniugi. Gli ho detto: ma se questi due antipatici e scemi presentatori continuano a fare programmi nell'aldilà cazzofantasy, significa che pure i telespettatori gnomeschi sono antipatici e soprattutto scemi, no, altrimenti non li vedrebbero. Ha risposto che certo, pure dalle sue parti ci sono torme di rimbambiti, ed ecco perché andrà al più presto da Puffocostanzo raccontando di aver visto un uomo, l'indegno sottoscritto, e anzi di aver vissuto nella società umana per qualche tempo. In tal modo avrà assicurato successo e soldi, perché il demente pubblico gnomesco si berrà tutte le sue balle sul mondo inventato degli uomini. Un momento! gli ho fatto notare. Il mio mondo può pure essere stupido, ma mica è finto!
    Ne sei sicuro? mi ha detto lo gnomo con un sorriso in chiusura di conversazione.
    postato da mio capitano il 10/01/2008 14:41

    Santa pazienza..ci ho impiegato un anno, ma alla fine sono riuscita a farti salire su quel banco.Ora vedi di rimanerci però.:-)
    postato da Mia Capitana il 10/01/2008 12:24

    Ah giochi alle figurine pure tu!!!
    Bene bene...
    Senti qui la figurina non appare altrimenti ti lascerei il mio avatar da cheer leaders che qualcuno pensa pure che sono io quella li come quando ho messo a fine post una foto di una suora e di un prete che si baciano e qualcuno ha chiesto se ero io la suora.
    Boh?
    E se ci facessimo tutti le figurine degli gnomi?
    Carine eh!!!
    Io avevo pure quella di Gigi Riva Rombo di tuono ma vai a sapere dove è finita... :-)
    Baci Capitano!
    postato da celia il 10/01/2008 11:40

    Ciao Capitano qui tra gnomi, elfi e quant'altro vi siete detti di tutto...arrivo in ritardo, ma ripeto il post è spassosissimo, magari a saperlo quello gnomologo, verrebbe a farti visita....
    Hai cercato di lasciargli un commento?
    Il post sugli ectoplasmi lo faccio, non so quando, che poi il surreale mi affascina. Hai presente la pittura di Chagall: niente è più sognante, e credo che un pò di sogni giovino, per ormoni affaticati.
    Ciao
    postato da arial il 09/01/2008 22:10

    uff, meno male! pensavo ti venissero voglia di urlare e saltellare ovunque dalla paura! :P

    cmq qui in Spagna c'è una tradizione di un topolino chiamato "ratoncito Pérez" (topolino Pérez) il cui lascia soldi e regalini di poca monta ai bambini a cui gli si cadono i denti. io una volta, vedendo che poteva lasciarmi così munita di regali, mi sono tolta apposta ben 3 denti. ovviamente non erano quelli che ho adesso :D
    vabbè ma sognavo sempre con poterlo incontrare nella mia stanza, accendere un fiammifero e carbonizzarlo. non so perchè, se era così buono con me... eheheh...

    quindi la prox volta fagli una foto al tuo gnometto, così lo vediamo!
    ciao ciao!

    Tali
    postato da Tali il 09/01/2008 21:08

    Meno male che c'è qualcuno ( uomo) che non ritiene Bridget Jones un cesso da paura anzi...
    Meno male Capitano.
    Pensavo che l'unico fosse mio marito a dire che l'attrice non è affatto brutta e non è affatto grassa.
    Sospiro di sollievo nel credere che non tutti sono come quel paraculo maschilista cortometraggista ( si dice boh?) di Gk. :-)
    Detto ciò...
    Parliamo di gnomi.
    C'è pure un sito internet di shopping on line dove si possono comprare gnomi, elfi e troll.
    E ora che ci penso persino i Pink Floid ( se non sbaglio) fecero una canzone forse nel primo album in cui si cita Grimble Gromble che mi sembra fosse uno gnomo.
    Come vedi...
    Abbiamo sbagliato davvero tutto.
    Per il Porta a Porta sugli gnomi ci sto io porto il plastico della loro casetta ne uccidiamo uno e poi facciamo venire Crepet e la Palombelli per discutere se sia stato ucciso in camera da letto o in bagno. E discutiamo sullo gnomo morto.
    Baci :-)

    postato da celia il 09/01/2008 18:51

    ma ti capita spesso di vedere sti gnometti?!un saluto andrea
    postato da andrea il 09/01/2008 16:39

    Mmmmmh... sei sicuro che si tratta di uno gnomo? Mi ricorda molto un certo economista... ;-)
    postato da sergio il 09/01/2008 15:30

    Ciao mio capitano, inserire le canzoni sul blog è molto semplice.
    Basta che ti registri sul sito: www.projectplaylist.com
    Una volta fatto puoi cercare le canzoni e comporre la tua playlist, ne puoi inserire fino a 60 mi pare...
    Bacione
    postato da Barbara il 09/01/2008 15:29

    Mio Capitano con questo post ti meriti di diritto l'entrata nella storia del blog...Mitico...


    Per Cleide... Ciao tutto ok...un bacio Isy
    postato da Isy il 09/01/2008 15:10

    Capitano..se vuoi trasformare questo post in un Porta a Porta sugli gnomi..basta poco. Faccio un fischio e raduno le truppe.:-)
    postato da cleide il 09/01/2008 14:59

    Per comodità tecnica rispondo qui a Guiro su una questione sollevata sul suo blog. Dunque ho visto tempo fa il primo film di Bridget Jones. A differenza di ciò che sostiene lui (Renée Zellweger sarebbe un cesso, ingrassata di venti chili) a me sembrava una bella donna, brillante e con le dovute forme. Non la donna più bella del mondo, ma un bell'esemplare femminile. Assolutamente non trovavo strano che uomini affascinanti (in questo concetto non includo per nulla il mollusco Hugh Grant) potessero innamorarsi di lei. Mi pareva una finta brutta di Hollywood, forse perché l'avevo vista molto più in forma in altri film o forse perché era piacente pure in quella storia. I giudizi estetici qui espressi non hanno nulla a che fare con la qualità del film, che è quella di una classica commedia hollywoodiana con finale positivo.
    Sugli gnomi noto una certa fiacchezza, quindi ritengo che al più presto mi metterò a postare di gossip e barzellette.
    postato da mio capitano il 09/01/2008 14:44

    anche gli gnomi non sembrano più essere quelli di una volta,proprio bello sfacciatello questo alla faccia della timidezza...ma non è fortunato colui che ne vede uno? E tu ce l'hai pure in casa!!!
    postato da elle il 09/01/2008 07:51

    Ciao caro, questa tua ironia mi conferma di aver scelto la persona giusta da nominare ... guarda un po' dolve trovi il tuo nome nel secondo meme... ti assicuro che sarà una bella notizia.

    Un abbraccio
    A.
    postato da Anathea il 08/01/2008 21:41

    Senti Capitano diamoci tutti dei (g)nomi-gnoli...
    Dai si in maniera affettuosa...
    Puffetta Ombrellino
    Capitan Gnomo
    Puffetta Ribelle
    Fatina Fantaghirò
    Siiiii!
    Toh... un troll!
    :-)
    postato da celia il 08/01/2008 21:25

    Dì..ma tu e Sanchez vi siete messi d'accordo? Io non vedo un accidente. Vedi piuttosto tu..hanno selezionato un tuo post..di maggio. Ma che..il cervellone va a sorte?
    postato da cleide il 08/01/2008 21:16

    Abbiamo sbagliato tutto nella vita caro Capitano.
    E chi lo sapeva che si potevano guadagnare soldini in quella maniera?
    Però siamo sempre in tempo.
    Guarda che io il blog di "messaggistica dall'alto" lo posso pure mettere qui.
    O forse non sta bene. Sono sempre io poi la cattiva.
    Ma mi sa che tanto hai capito.
    E su facciamo g-nomi e co-gnomi... :-)
    Baci dall'isola delle Domus de Janas - casa delle fate(che poi in realtà le Domus de Janas sarebbero delle tombe scavate nella roccia dalle popolazioni che vissero in Sardegna nel Neolitico)
    Vendiamo Janas pure noi?
    Facciamo un libro?
    O un blog?
    Ci penso.
    postato da celia il 08/01/2008 20:24

    Quegli scogli si trovano in Sicilia e si dice che siano i massi che Polifemo ha gettato in mare contro Ulisse! Bel posticino davvero su cui costruirsi la casetta, se riesci a sfrattare i gabbiani! ;-)
    baci & abbracci dal vento
    postato da vento il 08/01/2008 17:54

    Mi si richiede di rendere pubblico un certo indirizzo di blog. Posso dire che fino a stamattina detto blog era in home page nella sezione dello Spettacolo, dove ora è situato il mio sciagurato post: non vorrei aver oscurato lo gnomologo con questa mia. In ogni modo non rivelerò giammai l'indirizzo di cui sopra perché non sono una spia. Posso solo dire che digitando le parole "costanzo gnomi elfi" vi troverete all'istante sul blog di questo signore (non è il blog di tiscali, vi potrete accedere cliccando sulla colonna laterale). Il tizio pare abbia pubblicato anche alcuni libri e dà l'idea di aver sviluppato una fiorente e remunerata attività sulla faccenda di gnomi ed elfi, talché il qui presente Capitano, in ottemperanza allo spirito democratico e di par condicio che pervade la nostra società, sta meditando di mettersi a vedere pure lui, e in misura doppia, gnomi, hobbit e cazzate fantasy per guadagnarsi la pagnotta.
    Aspetto nuove dalla valorosa Celia anche se qualcosa mi pare dii aver intuito dalle sue righe.
    postato da mio capitano il 08/01/2008 14:29

    CELIA!!!!!!
    postato da cleide il 08/01/2008 13:58

    Capitano c'è un blog? Un indirizzo?
    E io perchè non lo so?
    Giuro che se lo dici solo a Guiro ( mister Bridget Jones) mi offenderò.
    Anche perchè io ho un altro indirizzo di blog da darti. Io ne do uno a te e tu uno a me.
    Ma li non si vedono gnomi o elfi tuuuuuttttaaaaltracooooosaaaaa.... Non capire male.
    Insomma ci sono in giro persone che giurano di vedere persino Che Guevara ma il più bel blog è quello in cui pare che la tecnologia di mailing sia giunta pure LASSU'.
    :-)
    Non so se hai capito.
    Arifaccina.
    Baci Capitano!
    postato da celia il 08/01/2008 13:53

    Sei sicuro che si trattasse di uno gnomo o è colpa di quel soffritto che te sei magnato? Giuro che se dai a Guiro l'indirizzo di quel blog dovrai fare i conti con me. A me quel vecchietto di 500 anni piace assai assai.:-)
    postato da cleide il 08/01/2008 13:42

    adesso capisco da cosa dipende l'evidente differenza di qualità tra la tua e la mia prosa, la sedia dove mi siedo per scrivere io l'ho pagata solo 5 euri!!
    mi devi assolutamente dare l'indirizzo del blog del tizio che vede gnomi ed elfi, non accetto un no come risposta.
    sarà mica che per una volta riusciamo a trovare un punto di incontro cinematografico? siediti sulla tua elegante poltrona ikea, caro capitano. La leggenda del re pescatore di Terry Giliam è uno dei miei film preferiti!!
    postato da Guiro Karelias il 08/01/2008 13:05

    Belllllllllllllllloooooooooooooooo!!!
    Anche io voglio vedere uno gnomo vicino al mio letto, invece dei soliti mostri che mi guardano nell'ombra quando mi assalgono gli incubi....
    Tu sei decisamente più fortunato :)
    Buona giornata
    postato da Barbara il 08/01/2008 11:59

    Caro il Mio Capitano, attento a come ti comporti con lo gnomo, infatti può essere un aiuto prezioso per tutto ma se lo fai arrabbiare ti rivolta la vita come un calzino!
    ;-) Grazie per avermi inserito nel tuo cruciverba e stavolta è stato ancora meglio della prima perchè occupavo ben 5 caselle invece di 2! Spero che tu abbia passato le feste al meglio e che ti sia dato alla pazza gioia... sarà per questo che vedi gli gnomi? Un bacione dal vento
    postato da vento il 08/01/2008 11:34

    wow che notte di fine anno che avete passato!
    quest'esperienza ti ha praticamente segnato tanto che vedi gli gnomi ahahahah
    senti ma hai provato a chiamare puffetta e farlo portar via?;)
    Bacetti a te e Monica
    postato da Jolinne il 08/01/2008 11:06

    Buongiorno Cap, il tuo post è spassosissimo, ho pensato di scriverne uno simile ma si parlava di ectoplasmi e l'ho messo da parte per adesso, sono pigra a scrivere perchè perchè...mi si riempiono gli occhi di lacrime, è una sensazione contrastante.
    Saranno gli ormoni che ballano!
    Ti commento dopo appena mi passa questa fase e finisco di sistemare alcune cose. Baci da Arial.
    postato da arial il 08/01/2008 10:38

    RispondiElimina