giovedì 14 giugno 2007

Specchio, specchio, chi non è sexy in questo reame?


Come alcuni sapranno spesso faccio passeggiate serali e non di rado in queste passeggiate mi capita di assistere a fenomeni bizzarri. Uno di questi fenomeni si verifica in prossimità di una sede dei Testimoni di Geova. Uno si domanderà, ma come si vestono i Testimoni di Geova? La risposta scontata - considerando la sobrietà dei costumi e il fondamentalismo religioso di solito attribuiti a questo tipo umano - è che dovrebbero abbigliarsi con morigeratezza, quasi in modo francescano. Be’, questa idea non corrisponde alle mie osservazioni.
In genere da quella sede religiosa vedo venir fuori persone vestite sempre sul classico, ma quasi mai in maniera castigata. Sia gli uomini che le donne per lo più sembrano usciti da un vecchio film con Humphrey Bogart. Gli uomini indossano pantaloni anni Cinquanta, giacca e cravatta e, quando è la stagione giusta, cappotti tipo detective Marlowe o Sam Spade. Guardandoli uno si chiede sempre dove siano finiti i cappelli da gangster che dovrebbero completare il loro look. Le Testimone di Geova sono una sorpresa ancora maggiore, dato che hanno uno stile che vorrebbe imitare quello di Veronica Lake o di Rita Hayworth. Non molto tempo fa vidi una di queste signore abbigliata con scarpe alte di vernice e un lungo abito retrò che sarebbe stato stonato in qualsiasi posto, ma soprattutto nel mio partenopeo quartiere di periferia in pieno pomeriggio. Ricordo che la signora Testimone di Geova esibiva una pettinatura elaborata, antiquata, provvista di onde capellifere.

Tra l’altro proprio ieri sono passato davanti alla sede dei Testimoni di Geova vicino casa mia. Una cinquantina di metri oltre, ho visto uscire da una macchina una signora e una ragazza che sembrava la figlia. Qualcosa nel loro atteggiamento e vestiario mi ha fatto classificarle come aderenti a una certa idea religiosa. Tuttavia la ragazza camminava su un paio di trampoli alti almeno un chilometro. Una cosa spaventosa. Anche le ballerine del Crazy Horse avrebbero avuto difficoltà a procedere su quei tacchi formato grattacielo. Mi sono interrogato in fretta sulle abitudini vestimentarie dei Testimoni di Geova e, anche adottando le teorie più liberali, non riuscivo proprio a farle coesistere con quelle calzature a palafitta (e con ciò che le sovrastava).
Ero divorato dalla curiosità di sapere se avevo avvistato ignare passanti miscredenti o vere adepte della Parola del Creatore. Mi sono fermato ai bordi della strada, spiando di sottecchi la madre e soprattutto la figlia. Soprattutto quella leggiadra regione corporea della figliola che si dipartiva dal polpaccio turgido, digradava nella caviglia e quindi, superando il tallone esplodeva in affilati e sinuosi tacchi overcento. Mi trovavo in una specie di deserto metropolitano dove nessuno avrebbe avuto ragione di fermarsi, niente fermate d’autobus, né portoni sotto i quali fingere di aspettare qualcuno. Anche se cercavo di dissimularlo, era evidente che guatavo le movenze della gazzella sui trampoli e si poteva giurare che nessuno degli automobilisti o dei viandanti si beveva la mimica meditativo-intellettuale che cercavo di imprimere sul mio viso. Ricorrendo a bassi espedienti, mi sono allacciato le scarpe, ho contato le monete che avevo in tasca, raccolto e consultato un volantino di supermercato con offerte vecchie di due mesi. Infine ecco il momento atteso. La madre e la procacissima figlia soprelevata sono arrivare davanti al punto prestabilito. Una leggera esitazione e quindi matrona e ninfa sono sparite nella sede dei Testimoni di Geova. Ho considerato di passaggio l’ipotesi di convertirmi a una nuova religione e quindi mi sono incamminato verso casa mormorando qualcosa di non particolarmente brillante che poteva essere un Mazzachetempi o un Noncepiùreligione.

2 commenti:

  1. Commenti importati19 giugno 2008 15:51

    Rimetto il post già pubblicato oggi cambiandogli titolo. Il mio umore è tornato a essere in armonia con il testo dell'articolo. Ringrazio Guiro e Monica per il loro sostegno. Aggiungo il commento che mi era arrivato. Ultima riflessione. Chi ha scordato la canzone di Luca Carboni "Ci vuole un fisico bestiale"? Forse dovremmo fare una piccola postilla perché ci vuole un fisico bestiale non solo per bere e per fumare, ma anche per avvicinarsi all'Onnipotente e persino per lanciare anatemi contro il mondo corrotto ed edonista. :-)
    postato da Mio Capitano il 15/06/2007 00:52

    bellissimo blog!
    postato da 14valentina84 il 15/06/2007 00:55

    Salve... I tacchi son o la mia filosofia di vita! Guai starne senza. Sono come Dott. Jack e Mr. Hyde. In ufficio tacco a spillo 10 e se esco tacco a spillo 12 che, su 1.77 longilineo...fanno il loro effetto. I tacchi fanno sexy sicuramente, allungano la coscia ed esaltano un fisico longilineo, lungo come una meravigliosa gazzella e non c'è cosa più bella sapere che ci sono maschi che farebberro pazziew per vedere un bel paio di gambe, su un bel paio di tacchi con una fantasctica camminata. Lenta, elegante....e li ecco venir fuori il sexy che non è obbligatorio, ma ahimè se una è bella e sinuosa...è sexy senza volgarità, e ti assicuro che piace di più di una nana alta un metro e un pero con tacco 12, ciccia che fuoriesce da tutto e che barcolla come un ubriacone perchè non sa stare in piedi. Ah! I tacchi!!!
    postato da elenoir il 15/06/2007 01:05

    Sarai pure una strafiga...ma il tuo commento non è molto elegante. Come vedi..il tacco e la linea non fanno la signora! Scusa Cap. ma quanno ce vò..ce vò!
    postato da una nana con la ciccia il 15/06/2007 01:18

    Io conosco due fratelli testimoni di G. che si mettono magliette e jeans per venire al lavoro. Da domani inizierò a sperare che seguano l'onda delle donne e inizino a svestirsi un pò di più :) Sai com'è capitano... eppoi, con la scusa del lavoro non devo fingere di allacciarmi nessuna scarpa :)! Baci.
    postato da MjB il 15/06/2007 01:18

    io conoscevo una ragazza di Barcellona alla quale piaceva molto un gruppo di musica per quindicenni, come succedeva anche a me perchè erano il gruppo di moda. allora lei mi offre di andarci a un concerto con lei, tutte e due siamo felicissime finchè qualche giorno le chiamo per fissare l'ora e tutto questo quando mi dice che non può andare perchè l'hanno beccata fumando e bevendo. e per loro questo è il peggior dei pecati. ovviamente l'hanno punita rinchiudendola a casa per non so quanto tempo e senza chiamare gli amici. io ho venduto il biglietto perchè mi era saltato un viaggio a Dublino. cmq a quel gruppo lo avevo visto l'anno prima con un'altra ragazza. poi i tacchi alti non li uso quasi mai... mi fanno male ai piedi... uso di solito scarpe da tennis, paperine... tutto piatto. anche per guidare è una delizia :D poi mi piacciono molto gli stivali ma se devo guidare non me la cavo bene... buonanotte caro Capitano, a presto. Tali
    postato da tali il 15/06/2007 01:21

    Per la nana....bè, vedo che hai poco coraggio, hai paura che riconoscano che sei tutta ciccia e brufoli? Ciao:)
    postato da elenoir il 15/06/2007 01:48

    ah... mio capitano... tu attiri le rogne... e io mi ci ficco! e dopo mi lecco i baffi! ahah! NANA CON LA CICCIA: eh c'hai ragione te porcamiseria! ELENOIR:davvero bisogna armarsi di coraggio per leggere un commento come il tuo, davvero un commento degno dell'estetica della superficialità! ma fai bene a vantarti delle tue gambe e della tua camminata, è giusto che ognuno metta in risalto le sue uniche doti! giusto, giustissimo, pergiove!!! ah MIO CAPITANO.... a te mando un bacio, buongustaio che nn sei altro... ;)
    postato da Naike il 15/06/2007 02:33

    Iio con la religione non c'entro un bel niente, quindi non faccio testo... però è vero che, a prescindere da qualsiasi tipo di chiesa, tempio, casa o altro si debba raggiungere, spesso le ragazze (una volta si diceva "in età da marito") sfoggiano delle mises assolutamente fuori luogo, ma di indubbio effetto ... ehm ... artistico ... su altri partecipanti. In fondo, di qualsiasi religione si tratti (e ci aggiungo anche qualche domenica mattina alla sezione di qualche partito), rimane sempre una community di persone delle proprie stesse idee. E' normale un po' di sana pubblicità di sé stesse, con obiettivi di sopravvivenza della specie.... Un bel post. Non so cosa sia accaduto oggi, dal tuo commento per me criptico... ma spero si sia risolto. Per me è sempre un piacere, leggerti. Buona notte... Cin
    postato da Cin il 15/06/2007 03:24

    Per i tacchi alti... beh indubbiamente allungano in modo posticcio le gambe, slanciando la figura, ma come dice una canzone di qualche tempo fa "Donne ... donne ... oltre le gambe c'è di più" ....
    postato da Cin 2 (non ho sonno..) il 15/06/2007 03:27

    Per quelli che non si fanno riconoscere che si sentono toccati nel profondo. Io mi vanto delle mie gambe perchè la mamma me le ha fatte belle. Mi vanto della mia ironia che è chiaro sintomo di intelligenza e noto, che molti fanno fatica. Mi vanto, mi vanto e mi vanto. Vedo che la mia ironia non viene accettata. Vi parate dietro nick tanto per? Bene. Allora restate, gelosissime arpie, nel vostro brodino ristretto, la moda ognuno se la sceglie, ma care mie, guardarsi allo specchio prima di uscire non fà male e non lo dico solo io. E accettate per "DIO", quando una è bella senza fare le acide. E non parlo di ME, ma di quelle che vi circondano che a quanto capisco, vi irritano oltremodo. Cmq, vi saluto perfide nane! Oddio....che subdolino e ignorantino commentino che ho fatto, voi invece, immagino che siate super dotate intellettualmente..... Mio Capitano, scusa tanto se dovessi aver esagerato, scuami, mi metto in ginocchio sui ceci, Mio Capitano....pucci, pucci.
    postato da elenoir il 15/06/2007 11:13

    Ecco il Capitano rimesso a nuovo con un caffé fumante e pronto a mettersi al timone della sua "Folgore" (la nave del Corsaro Nero per i distratti). Dunque vedo che i vostri commenti si indirizzano spesso sull'eventualità se i tacchi alti debbano portarli le donne di una certa altezza o quelle di statura meno elevata. Non so proprio cosa c'entri questa considerazione con il soggetto del mio post. Ho scritto l'articolo semplicemente perché ho visto questa ragazza con un look piuttosto disinvolto e procace e mi sono fermato per vedere se entrava o no nella sede dei Testimoni di Geova. C'è entrata e mi è sembrato che fosse caduto un piccolissimo muro di Berlino. Finora avevo sempre considerato i Testimoni di Geova come fondamentalisti religiosi che spesso si opponevano persino alle trasfusioni di sangue, anche in caso di pericolo di morte, per non andare contro quello che a loro parere era il dettato biblico. Forse il mondo cambia pure per queste persone o almeno per quelle che si riuniscono in una sede sotto casa mia. A Elenoir dico, se hai questo po’ po’ di gambe che qui decantasti e se hai pure l’ironia e la conseguente intelligenza che qui segnalasti, si può sapere perché appari così ruvida in certi tuoi passaggi? Che cosa ti manca per essere del tutto serena? Un saluto agli amici del blog.
    postato da Mio Capitano il 15/06/2007 12:14

    Non lo immagini cosa manca alla cara Eleonoir?Oltre all'intelligenza, è ovvio. Non ci vuole una laurea...
    postato da suggerimento il 15/06/2007 12:28

    capitano buongiorno! (ho aggiunto stavolta il link del mio blog, a volte sn pigra e nn lo metto ma elenoir,se si riferiva e me dicendo che c'è gente che si nasconde dietro nick -oltre a nana- può tranquillam trovarmi in veri commenti dei tuoi post). io sn appassionata di storia delle religioni,anche all'università mi sn scelta esami nel ramo. i testimoni di geova SONO fondamentalisti. li conosco bene e li ho frequentati per curiosità "intellettuale". conoscendoli non escludo che la ragazza in questione, che probabilmente si è presa una libertà, sia stata aspramente criticata per la sua scelta stilistica e messa al suo posto con discorsi sull'esser morigerati... sicchè quel che tu hai visto, si, può esser un segno di apertura, ma potrebbe anche esser ilcapriccio di una testimone che, ci scommetto, è stata presa per le orecchie! ti mando un bacio e ancora buon giorno :) ps: l'esame di kubrick penso sia andato bene, lo saprò il 2 luglio, pensa un po! ora si attacca con l'altro! baci baci...
    postato da Naike il 15/06/2007 13:57

    Proprio vero che la religione è l'oppio dei popoli...come spiegare altrimenti l'audacia del temporeggiare sotto il sole spietato? ;-) E comunque, poteva andare peggio: io dalle mie parti non vedo sciccherie alla Veronica Lake, ma brutte copie di veline invecchiate!
    postato da Regina Madry il 15/06/2007 14:10

    Una volta avevo dei vicini di casa che erano Testimoni di Geova credetemi, molti di essi non accettano di vivere secondo certe regole infatti la moglie del vicino è scappata con un altro lasciando il marito e due bambini (che non ho mai visto giocare con i bambini degli altri, mai) per saperne di piu': http://xoomer.alice.it/vaveta/primitiva.htm besos Angie
    postato da Angie/Jolinne il 15/06/2007 14:46

    ...rispondo alla domanda del post: IO!!!! cio zioggì
    postato da zioggì il 15/06/2007 14:46

    Mi suonano tutte le mattine della domenica!Che posso fare???ciao
    postato da giampaolo il 15/06/2007 14:52

    x giampi: un bel cartello: "Testimoni di Geova non ammessi"??? collegare il tasto del campanello all'impianto elettrico la domenica mattina??? una bella sciorinata di bestemmie appena suonano??? no eh? vabbè mi ritiro quatta quatta Angie (ancora Angelo o nuovo Demone???) PS. Franz c'è posta x te
    postato da Angie/Jolinne il 15/06/2007 15:04

    Una volta sola ho avuto la disgrazia di aprir la porta a due testimonie di geova che son venute a suonar alla mia porta. Orpo, l'antifemminilita' fatta persona. Neppure vecchie ma con sti capelli grigio topo... vestiti fuori moda a sparar cazzate... MAH!
    postato da Catullo (nome vero) il 15/06/2007 15:32

    Ah,accidenti a quegli ormoni che non danno mai tregua. Bacio,mio caro.
    postato da spektra il 15/06/2007 16:12

    m'avevi detto te: speriamo che l'esame sia andato bene! no, nn studio cinema, faccio Lettere, avevo solo un esame di storia e critica del cinema e tra gli altri ho scelto di specializz su kubrick. baci, naike
    postato da Naike il 15/06/2007 16:15

    ehehehehe ... hai visto mai? ;-) Cin
    postato da Cin il 15/06/2007 16:19

    Una tirata di risposte per gli amici. Catullo, mi pari troppo sprezzante in certi tuoi giudizi. I testimoni di Geova non piacciono manco a me, ma la vita è dura per tutti e ci si deve inventare qualcosa per tirare avanti. Certo se si parla proprio di fanatici religiosi senza speranze, allora il discorso cambia. Angie, e dire che alle volte sei così benevola e pia! :-) Giampaolo, fa' quello che facciamo a casa mia con una mia cognata rompiscatole quando telefona. zioggì, e dai che pure tu hai tentato di essere sexyAngie 2, della serie pure le mogli dei testimoni di Geova te piantano in asso. Regina Madry, ero deciso a perire su quella strada assolata pur di vedere in quale uscio si andava a ficcare la fatalona. Naike, senza offesa, ma questa storia che sei appassionata di storia delle religioni mi ha stupito persino più della meta verso cui era diretta la gazzella sui trampoli. Elenoir, ho già detto. Cin 2, questa di andare nelle sedi di partito per favorire la riproduzione della specie non l'avevo ancora sentita. tali, mi sa che se i tuoi testimoni di Geova avessero avuto a che fare con la mia ragazza l'avrebbero fulminata con un'anatema solenne. M&B, non se svestirsi vada bene, poi ce fate soffrì. :-) nana con la ciccia, hai ironia e questo è già tanto.
    postato da Mio Capitano il 15/06/2007 16:31

    capitano capitano... perchè ti stupisci? incomprensibile davvero... ognuno ha le sue passioni... sbaglio o avverto che sei un po in acido? distinti saluti, naike.
    postato da Naike il 15/06/2007 17:02

    Ho detto solo che mi sono stupito, mica chissacché.
    postato da Mio Capitano il 15/06/2007 17:10

    ho ricevuto la tua mail su jolinne ti ho risposto
    postato da Angie il 15/06/2007 17:12

    L'attitudine a troieggiare* delle donne è più forte di ogni sentimento di religiosità. *quelle intelligenti non si offendono=tutte le donne si offenderanno
    postato da Guiro Karelias il 15/06/2007 17:24

    Ho letto un paio di commenti...da quel poco ho capito che qui dentro bisogna stare attenti a ciò che si dice. Concordo sul fatto che molte donne fanno a gara a chi troieggia di più. Bon soirèe e ridete che fà bene.
    postato da elenoir il 15/06/2007 18:15

    scusa capitano... approfitto per l'ennesima volta del tuo blog, spero mi perdonerai... *elenoir... nella vita bisogna sempre stare attenti a quel che si dici, nn te l'ha mai detto nessuno?e se nn si sta attenti allora bisogna prendersi le conseguenze. sn passata nel tuo blog. l'ultimo post nn l'ho commentato,ma ne ho letto uno precedente sulla SARDEGNA. povera te come hai dovuto penare per andare in sardegna, mi dispiace davvero tanto... si, siamo così ISOLATI... si, forse dovremmo CONTINUARE A PASCOLARE LE CAPRE BEEEEH (riporto quello che hai scritto te...più o meno). nn so come spiegartelo, sei veramente penosa. immagino come sia dura la tua vita, che brutta esperienza! nn trovare un volo da milano per la sardegna... mmm... hai tutta la mia comprensionecredo tu sia la classica turista di milano che viene in sardegna con lo stesso spirito degli spagnoli in america ai tempi della scoperta. venite e nn capite un cazzo del posto dove siete. la sardegna non è solo un posto di vacanza, mare spiaggia e cazzi vari, che DEVE ESSER COLLEGATA BENE SE NO COME FACCIO AD ANDARCI IN VACANZA ACCIDERBOLINA! ripeto, sei veramente pessima. ho pure visto vati post precedenti. no comment... Capitano:lo so che nn hai detto chissà che, ma mi ha messo in sospetto quel: non ti offendere ma... che l'hai messo a fare? a presto, naike.
    postato da Naike il 15/06/2007 18:56

    Ora non so se l'argomento sono i tacchi alti o i Testimoni di Geova, io (purtroppo) conosco tale religione, so che l'abbigliamento e' per i loro adepti molto importante. Secondo i loro insegnamenti, bisogna testimoniare Cristo anche con gli abiti che si indossano, che (soprattutto per le donne) devono essere morigerati (per non indurre in pensieri peccaminosi), devono essere decorosi, classici e senza troppi vezzi... Io riconosco i Testimoni di Geova da enormi distanze (ed io sono mezzo cecata!), aggiungo che comunque (tenendo le distanze dal loro credo)sono per la maggior parte, persone oneste e semplici... Forse la ragazza in questione e' una nuova discepola , vedrai tra un paio di settimane...sembrera' Rosy Bindi!
    postato da rita il 15/06/2007 19:02

    Tendo ad evitare i contatti con i testimoni di Geova per strada (tendo ad evitare i contatti con tutti, non è una mera questione religiosa) ma tutte le ragazze che ho visto indossavano gonne lunghe e scarpe basse. Un po' tristi, in verità. Che male faranno mai un paio di scarpe col tacco? Al massimo ci si può spezzare una caviglia se non si è abituate a portarle (rischio che io corro ogni volta...) Posso aggiungere solo una cosa? Concordo pienamente con Guiro. Sono anni che lo dico anche io. :p
    postato da margot il 15/06/2007 19:32

    Scusa Franz.. Specchio specchio delle mie brame si discute di religion sexi o di troiame? ( licenza poetica). Non posso trattenerni nel fare il coro a Naike.. Piacere Elenoir...sono la nana con la ciccia...ovviamente non son nana e non ho neppure la ciccia. Ribadisco che ho trovato poco elegante ed altezzoso il tuo commento, idem come sopra quelli successivi....e quello che leggo tra le righe del post che cita Naike ne è la conferma. Poi....sono una donna e non sono una santa, concordo con Guiro. Franz mi scuserai..approfitto della tua assenza e del ritrovato buonumore....besos
    postato da monica il 15/06/2007 20:03

    Oddio cos'è diventato questo blog!Ora sarai soddisfatto,hai raggiunto quello che volevi,sei pieno di commenti:)
    postato da L'uomo del monte il 15/06/2007 20:40

    Finchè sono testimoni di Geova mi può anche andare.L'importante è non vedere in giro Suor Piera in Tanga...sarebbe preoccupante!
    postato da Alatiel il 15/06/2007 21:05

    Possibile spiegazione: camminare su quei tacchi è sicuramente una delle punizioni del cielo per qualche peccato commesso. Punisce pure l'inconscio dopo qualche ora, posso assicurarlo! :) Anathea femminile che mette i tacchi e poi si lagna
    postato da Anathea il 15/06/2007 21:23

    Me so andato a comprà le scarpe e trovo il blog sotto sopra. Trovo una certa confusione che non so spiegare, magari deve essere un fenomeno passeggero. Fortunatamente è arrivato il commento di alatiel, con cui concordo senza remore, la quale ha capito perfettamente lo spirito del post. Un bacio ad Alatiel, non ci vuole certo un genio per capire che ci si può vestire pure in maniera audace, se si vuole, ma che vedere suor Teresa in tanga è un po’ troppo… e che cazzo! Non molto tempo fa ero in chiesa (avevo accompagnato mia madre e c’ero entrato un attimo per controllare che stesse bene) e ho visto che si raccoglieva l’elemosima tra i banchi. Ebbene una delle persone che raccoglievano le offerte era una tizia vestita con un abito aderente pieno di trasparenze. E che cazzo! Non ti sembra di essere un filin filino fuori posto con quel vestiario? Soprattutto, non pensi che forse non è proprio tecnicamente irreprensibile l’idea di metterti a raccogliere l’obolo mentre piazzi una tetta mezzo nuda in bocca a un moccioso? Infine invito Naike, Elenoir e eventuali altre persone a polemizzare tra loro da un'altra parte. Hanno dei blog propri e se se le vogliono cantare l'un l'altra possono farlo in quelle sedi. Un saluto agli amici.
    postato da Mio Capitano il 15/06/2007 21:38

    E che sarà mai!!! Rispetto il Galateo del commento allora.... Concordo con Alatiel e pure con te..e siamo pari. Io mi defilo e tu ti calmi. Smile
    postato da monica il 15/06/2007 21:47

    hai ragione capitano... touchè..
    postato da Naike il 15/06/2007 21:48

    Ma no, dopo secoli non ci offendiamo più se qualcuno ci dice che le donne hanno l'attitudine a "troieggiare" (cfr. Guido Karelias). Piuttosto ci piacerebbe un pò di originalità, qualche volta.
    postato da Regina Madry il 15/06/2007 21:48

    Ah ecco che cosa è successo. Mi son ritrovata il mio blog di commenti sul turismo! Naike, calmina. Pessima ci sei te. Secondo, se non ami il mio blog, fuori dai coglioni. Terzo, calma e sangue freddo permalosaccia, nuragica e poi non lamentatevi se si dice che i sardi sono permalosi! Ti ha dato fastidio il mio primo commento qui da CaPITANO, di rode il fatto che io dica ciò che penso, ti fà il sangue amaro tutto. Ah bella, CALMA, l'ulcera fa male, soprattutto quando si sputa merda come hai fatto tu. CHIARO? Io vado dove voglio, prendo i voli che voglio e SE HAI LETTO IL MIO POST SUL BIGLIETTO, ASINACCIA CHE NON SEI, non avresti reagito cosi, la mia richiesta era per qualcuno in alto e non era offensivo verso i sardi! Asina! Asinaccia. La Sardegna è fantastica, i sardi anche se peccano di cattiveria molto spesso, ma sono persone eccezionali, come certi milanesi e come il resto d'Italia. Sveglia, leggi meglio e statte calma! E ora levati dalle palle, la tua faccia dirottala in TASMANIA, magari là fai più bella figura! Quando mi toccano chi mi conosce lo sà, DIVENTO MOLTO STRONZA. E mo, visto che fai la figa qui, te lo scrivo pure a casa tua, cosi ti sporco il tappeto buono!
    postato da elenoir il 15/06/2007 23:34

    Elenoir penso che faresti meglio ad andartene da un'altra parte. Qui ormai ti sei fatta conoscere abbastanza. Vedi de levà le tende, pedala. Tutto questo detto senza antipatia. Sono sicuro che quando uno recita la parte dell'antipatico a tutti i costi deve avere delle ragioni per fare così.
    postato da Mio Capitano il 15/06/2007 23:50

    ecco mancava pure la pena che provo davanti a due donne che bisticciano. Stasera lunga al lavoro. Saluti.
    postato da Paola il 15/06/2007 23:52

    Senta padrone di casa, mi si venga concesso il diritto di difendermi. CHIARO? Sarò antipatica, ma son venuta qui a rispondere a Miss Simpatia visto che mi ha gentilemnte scritto nel mio blog dopo aver fatto il suo allegrissimo show qui, con la classe solita con cui commenta. Stai sereno, ti lascio miss pampers.
    postato da elenoir il 16/06/2007 00:00

    Secondo me alla cara Elenoir servono venti centimetri di sesso maschile, altrimenti non si spiega questa isteria.
    postato da rivelazione il 16/06/2007 01:19

    Hi fatto una grande rivelazione....grazie, opterò per questa idea, ora chiamo un amico. Cià
    postato da elenoir il 16/06/2007 01:52

    Se mi arrivano altri commenti di dubbio gusto, specie se anonimi (ma non solo), perché l'anonimato é una chiara aggravante e dimostra comunque poco coraggio, li cancello.
    postato da Mio Capitano il 16/06/2007 01:59

    Cap!! Mi sembri Santi Licheri! Un bacio!
    postato da MjB il 16/06/2007 02:37

    sono senza parole - rita hayworth cioè è vero cavolo. poi ho anche io il tempio dei testimoni di geova a cinquanta metri da casa. poi per dirla come un bimbo di cinque anni questo post mi è piaciuto molto. però devo aggiungere donna nana tutta tana e poi in relazione a un commento poco felice di un blogger che leggo appassionatamente sulla troiaggine prerogativa femminile mi viene da commentare altrettanto infelicemente continua a fatte le seghe se so tutte troie ahò. non mi sento molto troia. conosco parecchi troii però. (capitano ti chiedo scusa per le scurrilità.)
    postato da r t il 16/06/2007 02:38

    Opperdincibacco! Capitano, ma che succede nel tuo blog?! Sembra di andare al fiume a lavare i panni! Vabè, torno al tuo post: i miei vicini di casa sono testimoni di geova, perciò ho modo di studiare il loro abbigliamento, un po' antico e, a volte, sexy, ma proprio "a volte":-)secondo me, modesto parere di giraffa, intriga la mescolanza sacro-profano, un po' come veder spuntare dall'abito di una suora la giarrettiera di pizzo nero;-)
    postato da giraffa il 16/06/2007 11:02

    Ciao!
    postato da io il 16/06/2007 11:17

    Non ho mai fatto caso a questo aspetto. Eppure hanno delle regole così rigide!!! Sai che si possono sposare solo tra di loro??? E si chiamano "Fratelli/Sorelle" tra loro. Tipo: "Ieri ho parlato con un fratello..." Mah! Lu
    postato da Lu il 16/06/2007 16:20

    Bene, cari amici, stamattina sono stato impegnato in una passeggiata napoletana con l'amica Angelica-jolinne che mi ha portato un ottimo barattolo di marmellata fatta in casa (alla prugna, per la cronaca). Ho provato la marmellata ed è squisita. Queste sono le cose che ti riconciliano con la vita! Devo dire la verità, tornando a a controllare il blog pensavo di trovarlo ostaggio di lotte titaniche condotte con un linguaggio non elitario. Fortunatamente la notte ha portato consiglio a molti e siamo tornati nell'ambito della normalità. A più tardi e intanto un saluto agli amici del blog.
    postato da Mio Capitano il 16/06/2007 16:31

    Dai. Solo una settimanetta veloce veloce. Poi giuro che ti penso. Cosa vuoi di più? Smack.
    postato da MjB il 16/06/2007 18:56

    Ciao Mio Capitano! Non puoi immaginare le risate che mi sono fatta ieri a leggere tutto il popo' di roba da te! E ti confesso che oggi ho sperato per un nanosecondo in un secondo round e che sono entrata da te curiosa come una macaco! E non ti nascondo che non trovando nulla, sempre nell'ambito dello stesso nanosecondo, un po' mi sono dispiaciuta!! Comunque...tutto e' bene cio' che finisce bene e visto che avevamo anche l'approvazione della Santa Suora di Clausura che hai nella foto , la cosa si e' risolta! PS per la cronaca, nella mia città chi ritira l'offerta e' un ex squillo semiredenta all'età di 55 anni..che gira ancora in pantacollant fuxia.. Le vie del Signore sono Infinite..
    postato da Venere Storpia il 16/06/2007 22:59

    Divertente. Hai un pacato stile giornalistico, eddaje, pubblica su una rivista! Andiamo, mi sembri tagliato! O per la pagina "cultura e spettacolo" di un buon quotidiano. Sei discorsivo e sciolto al punto giusto. E napoletano, ho capito bene? Un valore aggiunto, in più d'un caso (no, no, non è razzismo al contrario). Ogni tanto passo a leggerti. E' delizioso il pezzo sul papà. Meno quello sul cinema. Pareri. Sei profondo, acuto e improvvisamente superficiale. Comunque, discreto osservatore. Con eccessiva immodestia, a tratti. Appunto. Ancora pareri. Dalle mie parti direbbero che sei un ganzo (sì, s'usa ancora). Un tipo giusto. Roba buona, mica no. E non solo dalle mie, a pensarci. Scrivi con piacere, si sente. E, di quello, in parte, ne restituisci. La sottoscriverei, se ci fosse una petizione in tuo favore (so che ti sta a cuore d'essere pubblicato). Le case editrici, leggi di mercato. Già. Ma tieni duro, vedo, te, che, senza troppa circospezione, hai piantato due bravi occhi pure sotto le suole! E bravo. Intanto fai bene, pubblica qua, che c'hai già il tuo giro, e chissà che non s'allarghi ancora. Anzicheno. Anche questo è esserci, sì? Pseudonimo permettendo. Son soddisfazioni! Ma ti auguro di meglio. In più d'un momento, nella storia, le scarpe son state meno dei piedi in circolazione. Altrove è più che così. E' ancora così. Buona speranza.
    postato da Sig.ra Lettrice. Pennacchiana. il 16/06/2007 23:00

    mala tempora currunt o semplicemente adattamento alla nostra vile società! Verrebbe da dire...non c'è piu' religione, in ogni caso il post è assai divertente :) Un saluto Eufemia
    postato da Eufemia il 16/06/2007 23:09

    Le gambe delle testimoni di Geova? Ti manca una donna?
    postato da . il 17/06/2007 00:45

    Alcune per gli amici. Puntino, la donna, grazie a Dio, ce l'ho, e non smetterò mai di ringraziare i Piani Alti per aver messo sul mio cammino una persona così splendida. Eufemia, un carissimo saluto a te. Pernacchia, cioè Pennacchiana demoanomina, dici che dovrei pubblicare nella pagina "cultura e spettacolo" di un buon quotidiano. E chi sono, io, per mettere in dubbio le tue parole? Venere Storpia, le polemiche vanno bene e attirano lettori, ma non si può esagerare. Lu, le regole rigide prima o poi si ammorbidiscono dovunque. M&B, se mi pensi al mare sono meno invidioso. io, oi. giraffa, l'abbinamento sacro-profano va che è una bellezza da che il mondo è mondo. r t, girato a chi di dovere il tuo suggerimento sulle seghe da farsi. Mi prendo un po' di riposo e auguro a tutti un democratico sonno senza sogni anonimi.
    postato da Mio Capitano il 17/06/2007 01:27

    ciao capitano.. come va?? beh non mi sono mai dato interrogazioni dull'abigliamento ma effettivamente concorfo.. :-D e w lestate e i mini bikini :-D
    postato da jammc il 17/06/2007 14:49

    capitano.. a rapporto! una mezza idea di andare c'era ma andrò a san siro ho un biglietto con un amica..:-D speriamoi
    postato da jammc il 17/06/2007 18:30

    Ciao Mio Capitano,grazie del passaggio da me! In effetti e' proprio vero..l'uomo e la donna sono proprio diversi..ma il linguaggio del corpo non mente mai in entrambi i casi.. Kissotti!
    postato da Venere Storpia il 17/06/2007 21:07

    Stamattina ho telefonato alla mia cara amica d'infanzia per farle gli auguri di compleanno...sono rimasta davvero senza parole alla notizia che sia lei che il marito si stanno convertendo alla religione dei testimoni di geova...dopo alcune spiegazioni ben cariche di entusiasmo,la mia amica mi ha pure detto che potrei essere una perfetta testimone di geova! mah,non so proprio su quali basi abbia fatto un affermazione simile,comunque le ho lasciato gli auguri,(per tutto ovviamente) e ho riattaccato! Poi stasera apro la tua pagina e trovo questo post...noncèpiùreligione,ora ne sono convinta anch'io!
    postato da elle il 18/06/2007 00:55

    Ti meravigli dei testimoni di geova? Io una volta ho visto un frete cappuccino entrere in un portone con tanto di saio e sandali ed uscirne vestito con jens e polo lacost, borsello e tods....sai che ti dico miocapitano? NON C'E' PIU' RELIGIONE!!! ole /.)
    postato da sally brown il 18/06/2007 02:04

    Il fenomeno potrebbe rientrare semplicemente in una politica di marketing ed economica; in qualche modo devono riuscire a vendere la Torre di Guardia e Svegliatevi che non mi pare vadano a ruba...
    postato da Rossana il 18/06/2007 03:09

    Buongiorno felice di sapere che hai apprezzato la mia marmellata :) pensavo si parlasse di testimoni di geova qui (per la cronaca, ne ho incontrate due questa mattina e sono riuscita a defilarmi con un "no, grazie"), ma poi la discussione ha preso un'altra piega: ke kasino!!!
    postato da jolinnebrio il 18/06/2007 11:51

    Ho solo il tempo per lasciarti un abbraccio più forte che posso... torno presto Mio Capitano. Baci baci dal vento
    postato da vento il 18/06/2007 12:24

    ciao Capitano! :-) se la marmellata di cui parli è quella di prugne, fatta in casa.... non posso fare altro che essere felice per voi! :D Spero che adesso inizi un bellissimo periodo per entrambi: io con il mio miele e tu con la tua marmellata. Buona giornata, amico mio!
    postato da Cin il 18/06/2007 14:28

    Cin, la marmellata non c'ha nulla a che fare con l'altra faccenda. Jolinne è solo un'ottima amica. Cavolo come è facile equivocare sul blog. Sto preparando il prossimo post, lo pubblico il più presto possibile.
    postato da Mio Capitano il 18/06/2007 14:40

    Mi sa che preferisco "rarissima" ;-) buona giornata Mio Capitano con tanti baci
    postato da vento il 18/06/2007 14:59

    si Cin, io e Franz siamo ottimi amici e nulla più e visto che lui adora la mia marmellata gliene porto sempre quando capito a Napoli per le compere e lui da buon cavaliere mi porta i pacchi e sabato scorso ha dovuto faticare parecchio...ho svaligiato una libreria (circa una 30-ina di libri) un bacio Cin Angie hahahahah
    postato da Jolinne il 18/06/2007 15:12

    Con tutti quei libri ti sarai consumato. Come stai con le gambette e le braccine? Scherzo, ciao cap.
    postato da paola il 18/06/2007 16:25

    Magari avevano sbagliato indirizzo o volevano chiedere informazioni. In ogni caso, i testimoni di Geova avranno un nuovo adepto? Ciao capitano.
    postato da sugarcim il 18/06/2007 16:54

    sguardo interrogativo a destra .... sguardo interrogativo a sinistra .... MMMMMMMUUUUUAAAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA!!!!! che figuraaaaaaaaaaaaa!!! AHAHAHAHAHAHAAHAHAHAH!!!!!!!!!!! mi sono ribaltata, dal ridere!!!! dai, su.... menomale che ci sono persone ... "intelligenti" .... (MMMUAUAUAUAUAAAAHAHAHAHAHAHAHA!!!!) ... come me su questo blog... sennò sai che noiaaaa!!!!!!! (mi metto in castigo dietro la lavagna da sola.... se sentite ridacchiare ggghhhhfffggghhhfff ... sono io che non riesco più a calmarmi... eheheheh) Ciao-issimi! Cin
    postato da Cin il 19/06/2007 00:30

    RispondiElimina
  2. Secondo me sei un inluso l' abito non ha mai fatto il monaco tutto puo dipendere se lo fà una qulsiasi altra donna o ragazza non è troia ma lo fa uno di loro potrebbe sembrare che lo è.
    La questione è che se entro in chiesa dei Testimoni di Geova non è detto che io sia uno di loro
    Sono persone davvero speciali, oneste e tranquille, quella ragazza non si sa se lo era forse è entrata per la prima volta magari lo diventerà chi sà sei geloso?

    RispondiElimina