martedì 11 aprile 2006

Pregherò


Atto di fede
Mio Dio, perché sei verità infallibile, credo tutto quello che hai rivelato e anche che mi darai la forza di non parlare, magari banalmente come spesso si vede fare in giro, di politica e di elezioni.

Atto di carità
Mio Dio, ti amo con tutto il cuore sopra ogni cosa, per amore Tuo perdono le offese ricevute sentendo un mucchio di rimbambiti cianciare di politica come se fossero Winston Churchill che critica Neville Chamberlain dopo il patto di Monaco.

Atto di speranza
Mio Dio, spero dalla tua bontà, di meritare la vita eterna per le mie buone opere e perché in questi giorni tristi ho trovato la forza di non pronunciare mai il nome di nessuno dei leader del centrodestra o del centrosinistra, né di dire ad alcuno “tu sei un cretino perché voti così”.

Gloria al padre
Gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, per avermi sottratto alla tentazione di sentirmi intelligente e forse pure geniale per aver votato un certo schieramento politico piuttosto che un altro.

Angelo di Dio
Angelo di Dio, che sei il mio custode, illuminami e custodiscimi, reggi e governa la mia scelta di non blablare sugli exit poll o di esultare per uno zero virgola zero zero uno per cento di voti di scarto.

Amen.

1 commento:

  1. Commenti importati27 agosto 2008 15:03

    Mi vorrai credere, parola digitanda: ovile. Ma che c'entra con la politica?. Anche le preghiere per concludere il tuo post. Poichè sei esperto di blog, supposi che il tuo PREGHERO' conclusivo del post, fosse indicativo della canzone di Celentano, l'avrei ascoltata in sottofondo, ora che da qualche settimana tornò l'audio al mio PC. (Ti confermo che sto percorrendo i tuoi post, arretrati sulla mia tabella di marcia, non celere come la tua progressione). Parliamone. Parliamone di politica in quanto ragione di una scelta, tra tante dissonanze per intercettare porzioni di pensieri talvolta liberi da condizionamenti di media, sistema, conformismo e e e bisogni. Possibile? Ma sempre rispettando le scelte altrui.
    postato da Giovanni il 19/04/2008 13:09

    E' un film carino, tratto da un libro, credo.... stanca lo sono ancora :-)
    postato da adelasia il 12/04/2006 19:42

    Una liturgica compostezza ,derivante da senso civico e rispetto umano ,è proprio cio' che ci vorrebbe. Campagne elettorali come sante messe,piuttosto che schiamazzi da oratorio! Ciao un bacio;)
    postato da veneredischiena il 12/04/2006 18:52

    Già,in certi casi è meglio essere sordi e muti. Un abbraccio
    postato da sugarcim il 12/04/2006 18:38

    nella storia della scrittura e della letteratura un grande..o qual si voglia piccolo..scrittore qualora venga giudicato stupidamente o ignorato..è un fatto che dipende soltanto dalla liberta concessa a tutti gli imbecilli di formulare le loro opinioni.. un pensiero per la tua genialità intanto anche un affettuosissimo bacio
    postato da Aikido il 12/04/2006 17:26

    ivy se io fossi dio, o mia fenice commentatrice, ti aiuterei senza remore, e forse lo sono. Bacio, ivy. :-) Sibillasi sono in verità una forza della natura e la spiegazione è data dal paragrafo soprastante. Attentissima alla punteggiatura, vedo, ahimé. :o) Margie margot E' meglio che tu parli perché allieti l'animo con la tua esuberante voce. :-) Signora Plin Credo nelle grandi cose, ma dato che quelle non credono in me mi accontento delle piccole, pserando che esse si accontentino di me. :-)
    postato da prigioniero di Zenda il 12/04/2006 17:19

    la politica mi ha proprio schifato.. troppi sgambetti per riuscire a vincere.. preghiere? beh l'altro giorno ho detto a dio, e poi glielo ho raccontato anche a mia figlia... "dio, sai che faccio di tutto perchè il bene vinca sul male e mi calpestano sempre, non so fin quando reggo.. le mie intenzioni sono buone, se fallisco ancora te ne devi prendere tu la responsabilità perchè io più di così non posso fare"...... diciamo che è un periodo che chiedo a dio di prendersi la responsabilità della mia vita... e delle cose che non mi riescono e non per colpa mia... in fondo è dio o no?
    postato da ivy phoenix il 12/04/2006 16:26

    Sei una forza della natura.......
    postato da sibillasi il 12/04/2006 16:22

    Che dire... beato te che ci riesci. Lo stare zitta è una di quelle cose che proprio non mi riesce. :o)
    postato da margot il 12/04/2006 16:20

    Credo nelle piccole cose. Credo che senza di quelle la vita non avrebbe senso...
    postato da La signora Plin il 12/04/2006 13:09

    Per la signora Plin Grazie per i complimenti. Il tuo post dimostra che sei un attenta osservatrice, e chi osserva ha pure un cervello. Per sempre io Ti assumo ufficialmente come mia consulente per il mio saggio filosofico sull'amore. Tu mi riveli ogni particolare su questo misconosciuto sentimento (tutti gli ssssshhhhh e i silenzi delle cose non dette) e io poi traduco gli ssshhhhh e i pssssss e ci metto pure gli hhhmmmmm in una prosa che spero la meno infame possibile. Per Aikido sempre lieto di ospitare le tue fruscianti vestaglie orientali e i tuoi centri di gravità permanente. per octopus Dimmi come lo vuoi, il miracolo, e vedrò cosa posso fare. Per sempreio 2 A me i 750 mila anni fa non dispiacerebbero. Per viola Te ne sei andata a fare la pasionaria altrove, altroché. I tuoi bacett* sono sempre gradit* A Mira Hai avuto un piccolo calo di ispirazione, da superare con un'abbondante assunzione di cioccolato. Alla signora e alla sue ore oscure Non avere tempo di leggere manuali di scrittura creativa, è un segno che le cose non vanno poi tanto male. a filorosso e adelasia un saluto.
    postato da Alcune preghiere il 12/04/2006 12:42

    Grazie...non so che dire...
    postato da La signora Plin il 12/04/2006 12:06

    l�amore non è da confondere con l�innamoramento� l�amore è molto meno sconvolgente, molto meno irrazionale o cieco, l�amore è incondizionato e supera ogni barriera. l�amore è silenzioso, anzi, lo senti solo se riesci ad ascoltare il tuo cuore. sssshhhhtttt quante pagine mi dai per dirti cosa causa l�amore quando lo si vuol vivere in due? cosa ci aspettiamo da esso o quanto ci cambia? lascio continuare te che sei molto più bravo di me ;-) bacio
    postato da sempreio il 12/04/2006 10:23

    Geniale come sempre!
    postato da La signora Plin il 12/04/2006 02:48

    può darsi che Dio abbia fatto il mondo e gli uomini tutti...ma questo non è un buon motivo per non lasciarcelo rifare..un bacio affettuosissimo
    postato da Aikido il 12/04/2006 00:47

    Tuo sarà il regno dei cieli. Troppo santo. ciao
    postato da octopus il 12/04/2006 00:39

    passo oltre le preghiere, mi perdoni? l'amore? raro com'è, bisogna gustarlo quando c'è... ieri, oggi e sempre! io lo vivo meglio ora di 750 mila anni fa. PS anche i cerbiatti talvolta scendono a valle :-)
    postato da sempreio il 12/04/2006 00:23

    nn era octopus, era mas_si_mo di *http://addiario.blog.tiscali.it/rj2532628/#commenti* peddonooooooooo arri-bacett :*** ( dose doppia, eh)
    postato da viola ke...controllato :D il 11/04/2006 23:44

    piennuccio,nn è ke nn mi piace più cosa o come scrivi =:) è ke mi ero persa,con la passione ke mi accompagna sempre(sic!),tra i* tremori delle mie vene ai polsi*(citando ,in modo un po' riarrangiato, octopus..forse. se nn è lui,kiedo pedddono o.O...) bacett**
    postato da viola il 11/04/2006 23:40

    Ciao un bacio! (Tanto per restare in tema di baci) Mira
    postato da Mira il 11/04/2006 23:37

    Amen! E chi ce l'ha il tempo di leggere libri di scrittura creativa????
    postato da Signora delle Ore Scure il 11/04/2006 22:11

    D'accordo con amfortas, anche se prima di riuscire nuovamente a parlare in qualsiasi modo di politica avrò bisogno come minimo di resettare il cervello e riavviare il sistema.
    postato da filo rosso il 11/04/2006 21:27

    Nessuna sovrastima semplice curiosità, quasi infantile direi....
    postato da adelasia il 11/04/2006 20:53

    allora che le preghiere sostengano i tuoi propositi... amen!
    postato da elle il 11/04/2006 20:21

    Hai letto? Che cosa ne hai dedotto? La curisità mi assale in maniera incredibile a volte ;-)
    postato da adelasia il 11/04/2006 20:05

    per Amfortas Non sono d'accordo sul tuo non essere d'accordo sul mio non essere d'accordo col non essere d'accordo altrui. :-) per Remedios un saluto. Sarai stata mica tu la ragazzina che vedevo in chiesa una vita fa? :-)
    postato da penultimo il 11/04/2006 19:00

    Insieme a te dico Amen...
    postato da adelasia il 11/04/2006 18:50

    Io non la penso come te, in merito a quello che si sente in giro: è giusto che se ne parli, molto giusto. Poi, l'intelligenza appartiene a tutti e nessuno. E poi, caro penultimo, il trucchetto retorico "non parlerò di" come escamotage per parlarne è vecchio come il cucco!!! (sono 3 eh?) Ciao :-)
    postato da Amfortas il 11/04/2006 18:34

    Politica? Cos'è? Io sono solo preoccupata del futuro del mio paese. Chi ha vinto? Un Governo ci sarà. Non è proprio questo il modo in cui lo volevo, ma ci sarà e sarà bene che si cominci a lavorare per cambiare un pò di cose. Chi ha perso? Noi. Popolo italiano. Abbiamo perso noi.
    postato da Rem il 11/04/2006 17:21

    RispondiElimina