mercoledì 3 maggio 2006

Il didietro femminile - La trilogia galattica 1


Questo, cari allievi, è un culo di donna. Rientra sotto questa definizione la speciale regione anatomica femminile posta sul retro del baricentro di questo bipede straordinario. Noterete la particolare conformazione sinuosa che obbedisce a una geometria curvilinea del tutto avulsa dalla spigolosità. Altri appellativi di questa invero mirabile struttura dell’universo, dove è più evidente che altrove l’indugiare della mano del Creatore, sono sedere, deretano, didietro, posteriore o più prosaicamente paniere o cestino.
Osservate qui e qui, cari allievi, ove pongo adesso la mia bacchetta da insegnante. Queste due aree tondeggianti dall’aspetto della pesca matura si chiamano glutei, i quali sembrano essere creati unicamente per ricevere pizzicotti da ardenti mani maschili. Tuttavia, o esimi studenti, quando sarete sul pianeta terra sotto mentite spoglie umane, non indulgete mai in questa pratica, perché le femmine umane terrestri, per qualche assurda ragione etologica non ancora compresa dai nostri studiosi del settore, reagiscono con violenza quando sono fatte oggetto di simili attenzioni.

Lo sguardo, noterete, è attirato ineluttabilmente dal punto di congiunzione dei glutei e accarezza la superficie anatomica adeguandosi alla flessuosità della sua struttura. Altra considerazione suscitata dalla nostra lezione odierna è che il culo femminile sembra esistere soprattutto per adeguarsi alla mano maschile. Ecco, qui accanto alla cattedra abbiamo una riproduzione di femmina umana a grandezza naturale. Provate, cari allievi, ad accarezzare la particolare area che studiamo oggi. Quelli di voi già avanti nel processo di trasmigrazione genetica verso il tipo umano noteranno che il modo migliore per saggiare il culo femminile è mettersi frontalmente alla sua portatrice, di modo che la mano aperta agguanti un gluteo in tutta al sua estensione e vi affondi un pochino i polpastrelli. Vi accorgerete che durante l’azione le vostre falangi tenderanno ad assumere una forma rapace, tipica dell’artiglio predatore intento a ghermire. Ma vi esorto vivamente a non abbrancare il culo femminile come suggerirebbe la meccanica dell’azione, onde evitare le reazioni etologiche già accennate poco avanti.
Naturalmente, ove la situazione lo permettesse, potreste anche saggiare con un polpastrello, il nostro testo scolastico suggerisce quello del dito medio, il punto di congiunzione delle morbide emisfere dette glutei. Vi suggerisco di compiere l’azione con prudenza, giacché essa è passibile di accelerare la pressione sanguigna oltre i limiti che i nostri esperti di fauna terrestre giudicano pericolosi per la salute.

Ah, mi accorgo che è scaduta l’ora di lezione, anche se la nostra disamina dell’argomento odierno è lungi dall’essere esaurita. Per domani fate una relazione sul modo più consono per stimolare il didietro delle donne terrestri. L’allievo che suggerirà il modo più creativo per interagire con questa struttura anatomica riceverà una nota di merito.
L'interrogazione - La trilogia galattica 2

1 commento:

  1. Commenti importati27 agosto 2008 14:53

    Bella zio!
    postato da Marco il 03/05/2006 15:34

    Mettimi lo stesso culo in piedi!Meglio ancora se di profilo, o tutti e due i punti di vista! E no bello mio, in questa posizione qualsiasi culo è bello.Oltretutto la modella in questione è secca e triste. Ne voglio uno da dietro con colonna dritta. 1° le cosce non devono essere troppo distanti 2° non si deve formare quella noiosa pieghetta sotto i glutei 3° deve essere, in tale posizione esente da inestetismi(cellulite, buccia d'arancia...) 4° non mi mettere quello africano perchè, si sa, è battaglia persa!
    postato da penelope il 03/05/2006 15:42

    carissima e dolce penelope, non capisco la tua avversione verso il rimarchevole culo che ho postato. Ti assicuro che ho scelto questa foto tra ehm... parecchie altre rappresentati lo stesso soggetto. Però se insisti con la tua (a mio modo di vedere infondata) richiesta cambierò il soggetto della foto seguendo i tuoi suggerimenti.
    postato da penultimo il 03/05/2006 15:55

    va bè...
    postato da pen che voleva scherzare ma non si capisce mai...snif il 03/05/2006 16:17

    ehm, temo che il fraintendimento sia colpa mia. La lezione del professore alieno mi ha un po' turbato. Uno di questi giorni farò atterrare la mia astronave sulla terra e cercherò di verificare sul campo i dettami del nostro extraterrestre libro di testo.
    postato da pen per pen il 03/05/2006 16:41

    Maestro, la splendida illustrazione del libro di testo mi ha invogliato a fare i compiti per casa. Tuttavia, la situazione meteorologica e la stagione non ancora del tutto avanzata sembrano scoraggiare l'apparizione di esemplari come quello in figura. Inoltre, prima di potere poggiare l'avido palmo della mia mano su di un esemplare per riportare poi le sensazioni dell'esperimento, ritengo che sarebbe utile che Lei ci spiegasse il capitolo su come evitare di essere sbranati vivi o evirati, oppure che ci introducesse alla pratica di leguleio in modo da potere difenderci in sede legale (oppure riuscire a far prescrivere il reato che è più facile). Chiedo dunque di potere essere giustificato, o che per le prove pratiche una delle mie compagne di classe si presti a lasciarmi sperimentare (è un invito alle lettrici).
    postato da Colui che vede Oltre il 03/05/2006 17:26

    gentile allievo che insegui il sapere nelle sue più alte accezioni, la tua sete di conoscenza filosofica è ammirevole. Ma converrai che il Maestro ha sempre la precedenza verso l'allievo. Quindi potrai fare le tue legittime esperienze scolatiche solo dopo che Egli avrà accertato di persona che il materiale didattico è adeguato al nostro piano di studi.
    postato da il maestro alieno il 03/05/2006 17:49

    finalmente! sei troppo forte, evvaiiiii :-)
    postato da bada bambina il 03/05/2006 19:00

    tze... uomini....
    postato da ivy phoenix il 03/05/2006 20:56

    culo ritoccato con photoshop??? si??? lo sapevo!!! e baci baci
    postato da jovelly il 03/05/2006 21:55

    Esimio...mi hai rinfrescato la giornata con questa lezione accurata...la ringrazio per la visita, ricambiata ovviamente con impavido gradimento...
    postato da Marcèl il 04/05/2006 02:14

    c ieli e u omini, l ontani o rizzonti...:)
    postato da elle il 04/05/2006 08:52

    Posso dire la mia? Prima di tutto cavalco (senza doppi sensi) il pensiero di Penelope, cioè per mostrare un bel culo non serve mettersi in posizioni simil prone e "tirate". Secondo, preferisco di gran lunga un po' più di carne, tutta questa eccessiva magrezza che sfiora l'anoressia, mi fa venire il mal di testa. Dato che si parla di cose che vanno viste e non di acqua fresca, vi mostro una donna che secondo me è molto sensuale. http://www.amables.com/ver-galeria?pag=1&nom=Aneli&dir=aneli&num=20&p=&pub=domai Chiedo l’umile parere del maestro alieno. Con permesso.
    postato da medusa il 04/05/2006 10:38

    a medusa la parola cavalcare ahimé non ha doppi sensi, ma uno solo. Vedrò di recepire il tuo suggerimento artistico per il futuro. Vista la figlia di Dio che hai postato, la quale invero scatena brame primordiali. a elle "siamo così è difficile spiegare certe giornate amare, lascia stare, tanto ci potrai trovare qui, con le nostre notti bianche, ma non saremo stanchi neanche quando ti diremo ancora un altro "si". Marcél E' bello condividere il sapere, specie quando è alto. jovelly nessun ritocco, almeno non da me, questa fanciulla è come Dio l'ha fatta. Ivy la fenice ehm ehm, avrei una domanda da rivolgerti, cara ivy, ma temo di essere troppo timido per farla. bada bambina il tuo apprezzamento mi ha dato gioia profonda. Peccato che tu sia forse bella, sicuramente impossibile.
    postato da Il maestro alieno il 04/05/2006 11:50

    ...ti raggiungano i miei salutiiii!!!!
    postato da elle il 04/05/2006 12:25

    cazzo: ed io che mi aspettavo discettazioni su hari seldon, trantor, il mulo, terminus... la trilogia prosegue con le tette e la passeracea? p.s. per la stimolazione suggerisco un frustino.
    postato da nns il 04/05/2006 13:37

    Confermo che in simile posizione molti culi sembrano belli, e che lo spazio tra le cosce è decisamente troppo, segno di gambe arcuate o troppa secchezza adiposa... In ogni caso la figliola fa la sua porca figura... COnosco un mappamondo più tondo peròòò;) Vedere per credere:D Miss
    postato da MissMagda il 04/05/2006 15:11

    a nns Ti informa che la trilogia ha per argomento sempre lo stesso soggetto. Temo che la commissione d'esami sia contraria al sadomaso.
    postato da Maestro alieno il 04/05/2006 15:13

    Ho cambiato la foto soprattuto a causa di qualche (a mio avviso immotivata) critica di origine femminile riguardante il precedente didietro postato. Voglio proprio vedere se qualche incontentabile avrà l'ardire di sollevare obiezioni sull'attuale immagine.
    postato da esegeta dell'opera divina il 04/05/2006 15:54

    Questa a me sembra un'arancia unon un culo!
    postato da MissMagda il 04/05/2006 15:55

    meglio tardi che mai,eh eh!
    postato da elle il 04/05/2006 16:00

    Avviso. Ho appena avuto un colloquio con l'Onnipotente. Mi ha detto che a chi dice bugie in questo blog il culo gli precipiterà sui tacchi.
    postato da quasi Mosè il 04/05/2006 16:02

    A 4,5 cm. dalla base della foto, sul gluteo destro(nostra destra) sono intervenuti col computer! Guarda tra le due cosce che effetto mammella che crea!! Anche un bambino lo vedrebbe!
    postato da pen il 04/05/2006 16:32

    E' bellissimoooooooooooo!!!!!!!!!
    postato da D? Ð Ä Ñ Ÿ ÐÖÑ Ñ Ä? il 04/05/2006 16:46

    dove si compra? il mio è quadrato, vorrei sostituirlo.
    postato da Lisa il 04/05/2006 16:53

    Ma si può sapere che razza di spaccacapelli siete, care ragazze? Io non vedo un bel niente. L'unica che vedo è l'ombra scura tra i due emisferi, la quale rappresenta per me un richiamo superiore a quello esercitato dalla foresta sul cane Buck.
    postato da penultimo il 04/05/2006 16:53

    ecco appunto, statte bono va!!!
    postato da pen il 04/05/2006 16:56

    Il Terzo Occhio preferisce quello di prima, e suggerisce al Maestro di non curarsi dei (invidiosi?) commenti delle lettrici e tornare all'illustrazione originaria!
    postato da Colui che vede Oltre il 04/05/2006 17:00

    Dire che sono senza parole è dire poco.......
    postato da Sibilla il 04/05/2006 17:07

    Ehi Ciclope fatti gli affari tuoi...qui si parla di GUSTO! Ah.. Pen-ultimo ho letto il commento della camicia...perchè te la sei comprata?!! Ma BRAVO!!
    postato da pEN il 04/05/2006 17:10

    Ma ora, dopo qualche minuto, due cose mi vengono in mente: 1. hai davvero un futuro come scrittore, spero che prima o poi qualcuno se ne accorga; 2. non tutte le donne reagiscono male quando gli si tocca il sedere. Nel mio caso, per esempio, tutto dipende da chi, dove, come, quando e quanto me lo tocca. Ci sono stati addirittura dei casi, in passato, in cui le poche attenzioni nei suoi confronti mi hanno creato una certa inquietudine....
    postato da Sibilla il 04/05/2006 17:10

    A sibilla Grazie per i tuoi complimenti. Un bacio per il tuo ritorno. Agli altri dico: ti ho visto io per primo, quindi alla larga. ehm, ci sarebbe quella questioncella, cioè quella di non farti inquietare per mancanza di attenzioni. Ecco, io non vorrei giammai che tu ti inquietassi, quindi mi dichiaro pronto a concederti il mio disinteressato ausilio onde sconfiggere questa calamità. Dimmi ehm solo dove devo... cioè in qualche punto io... In effetti ci sono certi temi letterari che ispirano molto la mia prosa rendendola efficace. Credo che la trilogia galattica potrebbe essere il mio capolavoro. a Pen La camicia ancora la devo comprare né so se mai lo farò vista la mia avversione verso questo capo di vestiario. A Colui In verità sulla foto postata la penso esattamente come te e sto meditando di tornare all'antico. a Lisa Anche quadrato va bene, non te l'avevano detto? A dany Grazieeeeee!!!!!!!! a Miss Magda Ammappete al tuo mappamondo!
    postato da penultimo il 04/05/2006 17:37

    vedo che ti stai divertendo alla grandeeeee e ascolti i miei consigli :-) se bisogna dare un giudizio sulla foto io vorrei un sedere un po' più vero... senza ritocchi intendo! ciao da bambina bella, vera e impossibile!
    postato da bada bambina il 04/05/2006 18:45

    ops, anche modesta!
    postato da bada bambina il 04/05/2006 18:50

    Sull'annosa questione del sedere da postare... Ecco le mie opzioni. Numero uno rimettere la vecchia foto, piaciuta a me e a Colui. Numero due, postare un sedere piuttosto notevole stile wallpaper, con effetti in chiaroscuro. Numero tre, mettere un didietro vero e grosso, ma un tantino adiposo... in tutti i casi assolutamente gradito al triviale occhio maschile. Aspetto suggerimenti.
    postato da penultimo il 04/05/2006 18:56

    Vedo dai commenti che il culo, come la scarpa, "prende piede". Del resto, pur essendo donna, capisco il richiamo della foresta, non fosse altro perchè mi sembra - fuori da ogni ipocrisia - abbastanza "simmetrico" (ricordo una foto di calendario di Pietro Taricone che mi ispirava, dio mi fulmini, simil-pensieri). Certo mi resta un po' difficile rispondere al commento che hai fatto da me, a questo punto, essendo quel post di tutt'altro tenore. Ti dirò, a quel proposito, che non sempre mi sembra necessario chiarire a tutti "il contesto" che mi ha portato a scrivere quello che pubblico. Capisco che questo sottrae argomenti al dibattito, ma in alcuni casi il fatto stesso di scivere è per me utile "tout court", a prescindere dalla comprensione degli altri. Comunque, sì, i contenuti degli ultimi due post a cui ti riferisci sono tristi, e mi riguardano entrambi (purtroppo) direttamente. Ho però seguito il tuo implicito invito ad essere più serena, e ho postato un articolo di tutt'altro genere. Baci, e grazie per le tue piacevolissime visite filo rosso
    postato da filo rosso il 04/05/2006 21:48

    Caro Penultimo, tu inviti la lepre a correre! Sono sempre stato un culofilo naturale e, di fronte a simil spettacoli, un po' celiando e un po' no, ho sempre esclamato: "Ecco la prova dell'esistenza di Dio!" Cosa altro aggiugere? Un vezzo da erudito? O un commento da caserma? Entrambi insieme! Non tutti i culi son belli, ma tutti son sexy! Perchè? Ma perchè per milioni di anni i nostri progenitori femmine hanno espresso ai nostri progenitori maschi la loro disponibilità al rapporto proprio mostrando - nella famosa posizione genu-pettorale (cioè a pecorina) - il proprio deretano. E, batti e ribatti, ormai fa parte del nostro patrimonio genetico e tale rimarrà per molti milioni di anni ancora... Per fortuna! Un caro saluto
    postato da luca il 04/05/2006 22:13

    "Altra considerazione suscitata dalla nostra lezione odierna è che il culo femminile sembra esistere soprattutto per adeguarsi alla mano maschile": scusa ma questa è discriminazione, anzi una pseudogiustificazione scientifica per l'omofobia! Tzè, come se fosse fatto solo per voi signori... Rivendico i nostri diritti, ecchecavolo. :) elena
    postato da ebtg il 04/05/2006 22:28

    Non ti devi scusare proprio di niente, non ti ho mai trovato inadeguato, al contrario, ho molto apprezzato la tua chiarezza. Ciao! filo rosso
    postato da filo rosso il 04/05/2006 22:33

    Bellissimo il commento qui sotto di ebtg. Ci avevo pensato anch'io, ma detto da lei è... molto più autorevole!!! :) Brava elena, ben detto! f.r.
    postato da filo rosso ancora il 04/05/2006 22:47

    Ti rispondo qui con un breve off topic: ebtg è il nick, elena è il mio vero nome (e così mi prendo pure il complimento, di cui ti ringrazio!). Ciao elena PS ma quale grettezza? In effetti non è che il mio argomento sia proprio entusiasmante...
    postato da ebtg il 04/05/2006 22:48

    Ciao, Penultimo! Il mio blog principale è questo, da cui ti scrivo...^___* Un saluto Michelle
    postato da Michelle il 04/05/2006 22:56

    Una per Michelle trovato il tuo blog principale. :-) una per elena Trasmetterò i tuoi rilievi al Maestro Alieno, cara Elena. 'mmazza ce stavo quasi a provà con te, mi salvai in calcio d'angolo. :-) una a filo rosso Taricone? E' ancora vivo? Soriso. una per luca effettivamente l'evoluzione spiega tutto. saluto ricambiato. una per bada bambina Non pensare che sei fuori dalle mie mire solo perché vivi al polo in mezzo agli orsi artici. In effetti stavo pensando di fare un'escursione sulle orme dell'epico esploratore Robert Peary. Pensavo che quando avrò raggiunto il tuo igloo ci sarebbe il tempo di farci una sveltin... ehm, per una veloce bottarell... cioè, anche se fosse lenta... ehm, in effetti penso che sotto l’accogliente igloo degli eschimesi avrei tutto il tempo per trombar... cioè sbatter... Insomma io già vado a comprare la slitta che sarà guidata, ti avviso, dall'ultimo discendente del cane Armaduk. Mi do una ripassata ai racconti del grande Nord di Jack London mentre tu mi dai le tue coordinate geografiche artiche, e quindi mi avvento oltre il circolo polare artico e, sotto lo straordinario scenario dell’aurora boreale, ti potrei tromb… Vabbè, ti spiego tutto sulla calotta glaciale. Avrò solidissimi argomenti ehm. A presto, carissima.
    postato da penultimo il 05/05/2006 00:19

    Taricone è vivo, vegeto e pure (inaspettatamente) intelligente. L'ho ascoltato qualche giorno fa da Daria Bignardi a "Le invasioni barbariche". Certo, io me lo ricordo ancora ignudo e appeso in posa plastica a qualcosa tipo, se la memoria non mi inganna, il braccio di una scavatrice... A sentirlo parlare l'altra sera, però, devo dire che un eventuale cedimento dei suoi glutei sarebbe comunque ben bilanciato dallo sviluppo dei suoi neuroni.
    postato da filo rosso il 05/05/2006 01:09

    Maestro, mi sono comprato una bambola gonfiabile e mi sto esercitando. Solamente il gonfiamento è venuto male e ho solo un gluteo a disposizione, però sono uscite tre tette. Dove devo mettere le mani?
    postato da octopus il 05/05/2006 01:18

    mai visto il culo di una nera sculettare mentre si allontana?beh a me sembra un cuore pulsante e palpitante che più si allontana e più sembra battere...ogni culo è un mondo e io sono il più grande esploratore di mondi.:)))))garantito!!!!:))))))ciao
    postato da nicocordola666669 il 05/05/2006 01:23

    vedi, caro octopus, tu sei tristemente svantaggiato dai limiti della tua razza umana... Se tu avessi quattro mani come noi, ecco che non avresti problema alcuno. Però se di mani ne hai otto, ecco che qualche problemino potresti pure averlo... filo rosso La battuta scontata è che ce voleva poco - per chicchessia e anche per lo stesso Taricone - diventare più intelligente del primo disgraziato a vincere (non ricordo se moralmente) il Grande Fratello. Se sono sempre i migliori che se ne vanno, i peggiori mo' te li levi di torno! (E' possibile che qualche mia lieve acredine verso questo fine pensatore sia dovuta all'invidia del suo pare alacre trombare.)
    postato da Maestro alieno il 05/05/2006 01:32

    grazie per le belle parole!! buonanotte!!
    postato da pea_carl il 05/05/2006 01:45

    *c*iao *u*ltimo o meglio penultimo... *l*asciati *o*ndare...:) Buongiorno, elle
    postato da elle ci riprova... il 05/05/2006 10:11

    Ad avercelo tutte un sedere così ;-p Un saluto e un buon giorno.
    postato da adelasia il 05/05/2006 11:15

    la parola nera "" il culo di una nera è stato terribile..forse è per questo che hai cambiato la foto amico.
    postato da iris il 05/05/2006 12:02

    per iris la foto di prima era più o meno simile a questa, solo che era ripresa di fronte. per elle dol c e sed u cente bel l a sign o ra Pea_carl Ti consiglio vivamente di ascoltare quel pezzo di Branduardi, se non l'hai ancora fatto (per la cronaca trattavasi di "Confessioni di un malandrino"). Nico Beato te che puoi girare il mondo.
    postato da penultimo il 05/05/2006 13:42

    ahahahahah bellissima lezione. peccato che la maggior parte delle terga siano molto diverse da queste:))))
    postato da carrie il 05/05/2006 14:06

    Tenero che sei.. mi hai regalato un sorriso.
    postato da pen il 05/05/2006 16:33

    se la finale fosse stata "i",inondare sarebbe stato perfetto,ma visto che avevo a disposizione una o... molto carino quello che ti è uscito fuori con la parola qui in questione:))
    postato da elle il 05/05/2006 17:56

    Me ra vi glio so! L'ho letto a Mr Lampadario al telefono come se fossi una professoressina ed è piaciuto molto. Ma solo grazie alla genialità della tua lezione! Grande grande :)
    postato da Almendra il 05/05/2006 18:05

    Perchè hai cambiato foto? Andava bene anche la precedente....
    postato da Sibilla il 05/05/2006 18:17

    Sibilla figliuol prodiga Questa era la foto originale. M'è venuto così... Almendra Bellissime parole le tue. Mi hai dato un pizzico di vera gioia. Penny Lane Tenero è chi il tenero fa. carrie sempre interessato a conoscere (c'entra la già specificata ricerca di mercato) quanto siano diverse le tue terga da quelle postate.
    postato da penultimo il 05/05/2006 18:34

    La canzone migliore degli anni '60 è "La canzone di Marinella", di De Andrè. Chissà perchè, eh...? :-) Baci, filo rosso.
    postato da filo rosso il 05/05/2006 21:53

    e sessanta!
    postato da penultimo il 06/05/2006 00:08

    non poteva mancare un 61, carisma unico e leggiadra ossessione BUONGIORNO!!!
    postato da elle il 06/05/2006 09:53

    Divino maestro, le streghe non rientrano nella categoria terrestre... adoro il mio sedere e chi me lo tocca. Mi propongo al posto della raffigurazione in plastica per le prossime lezioni.
    postato da salem il 06/05/2006 11:07

    filorosso come ti ho già detto. A me la "canzone di Marinella pare tristissima". Da ragazzo non riuscivo ad ascoltarla tanto mi sembrava malinconica. L'unica canzone più triste di questa a quanto ne so è la bellissima "La canzone dell'amore perduto", semnpre di De Andrè. elle sei insuperabile. c erco u na l ieve t o ccata (uhm, temo di essere più rozzo sia nell'articolare i pensieri che nell'osservare le regole del gioco letterario) salem non ti muovere, cara allieva, io te dobbiamo assolutamente parlare, cioè conversare, insomma discutere...
    postato da il 63esimo il 06/05/2006 12:41

    Non credo ti convenga proporti come sostituta della raffigurazione in plastica (ma è un modello in sverlodolax, ossia un materiale alieno assolutamente simile al tatto alla carne umana). Capirai tutto quando leggerai la terza puntata della trilogia galattica. Anche se, ehm, mi vergogno così tanto di ciò che accade in quella circostanza che non so se riuscirò a trascrivere gli appunti inviatimi dal Maestro Alieno. E siamo arrivati a 64.
    postato da ancora una per salem il 06/05/2006 13:14

    Sono cresciuta con la mazza da baseball in mano, il pallone ai piedi e la canna da pesca con i lombrici x andare a pesca. Davanti al bar ....con i miei amici maschi non ho mai accennato minimo imbarazzo quando parlavano di "gnocca" nel loro gergo/slang! Tutt'ora .... anche se ammetto di aver definito la mia natura di "donna" .... mi diverte un casino intervenire nei loro discorsi!! Con un culo così vai dove ti pare! E sai quante note di merito metterai ai tuoi alunni??? 2.000.000.000.000.000.000 Perchè scantena la fantasia alla velocità della luce!! P.S.: Perchè mi hai scritto della marcia funebre? Buon week end ^__^
    postato da ^^^ Mati ^^^ il 06/05/2006 15:31

    ragazzi, vi sto preparando una notevole sorpresa, perlomeno a quelli che passano il week-end con il computer a portata di mano e non vanno a folleggiare a Honolulu. Spero di riuscire a pubblicare quanto sto preparando (ci sono delle difficoltà tecniche). Attendete, ne vale la pena, credo.
    postato da penultimo il 06/05/2006 16:01

    Mamma mia..appena ho aperto la pagina mi è apparsa sta foto che s'è preso tutto lo schermo.. Ua.. Buon fine settimana Un bacio*
    postato da www.iris.bog il 06/05/2006 16:42

    ...no,no-no,nulla dice la mia agenda su Honolulu...sono tutta orecchie,ehm,occhi tesi per la notevole sorpresa che ci stai preparando! baci, elle
    postato da elle il 06/05/2006 17:16

    e allora spalanca bene gli occhi, dolce elle, perché sono certo che ti sorprenderò, almeno è quello che spero.
    postato da penultimo il 06/05/2006 18:05

    non ti offenderai se ti invio un saluto e bobino questo numero molto adatto alla situazione? ciao penultimo, tutto ok?
    postato da sempreio il 06/05/2006 18:50

    Ci sei pure tu, sempreio, nel mio ultimo post. Bacio.
    postato da penultimo il 06/05/2006 18:54

    RispondiElimina